Elezioni comunali, affluenza ancora in calo alle 19: meno 12 punti a Passignano

Le amministrative in provincia di Perugia riguardano 30mila elettori per quattro Comuni: Corciano, Passignano, Trevi e Santa Maria Tiberina. Complessivamente il calo è di quasi 6 punti. Alle 22 terzo rilevamento dell'affluenza

La crisi, la sfiducia nella politica e anche il maltempo si stanno facendo sentire nelle urne elettorali per questa mini tornata delle Comunali per Corciano - l'unico comune sopra i 15mila abitanti -, Passignano, Trevi e Santa Maria Tiberina. L'affluenza resta decisamente inferiore al secondo rilevamente delle 19 dove complessivamente sono andati alle urne il 34,11 per cento degli aventi diritto rispetto al 40 per cento di 5 anni fa. Quasi sei punti in meno su un bacino limitato di 30mila votanti chiamati a scegliere i nuovi sindaci e consigli comunali.

Il calo più preoccupante riguarda Passignano sul Trasimeno: alle 19 sono andati a votare il 44,12% rispetto al 56% delle ultime amministrative. Migliora leggermente la situazione dell'affluenza a Corciano dove alle 12 erano andati al seggio solo l'8,6 per cento contro il 20 per cento. Nella seconda rilevazione si è saliti al 30,37 contro il 34,25. A Monte Santa Maria Tiberina ha votato il 46,31 (51,77 nel 2008). Su Trevi c'è solo il dato delle 12: 11 per cento. Terza appuntamento con l'affluenza alle 22. Domani si vota fino alle 15. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo concorso pubblico: 616 posti a tempo indeterminato, basta la licenza media

  • Elezioni regionali, nuovo sondaggio sull'Umbria: Tesei avanti su Bianconi, la forbice e il numero degli indecisi

  • Università di Perugia, premio alla miglior tesi di laurea: ecco la vincitrice

  • La Cena degli Sconosciuti arriva a Perugia: come funziona

  • Quando Cicciolina girava per il centro di Perugia mostrando le sue grazie ai passanti

  • Scontro tra auto e camion sulla E45, automobilista salvo per miracolo: mezzo distrutto

Torna su
PerugiaToday è in caricamento