Elezioni 2012, Todi e gli altri comuni al voto: tutti gli aggiornamenti

Finalmente si vota domenica 6 e lunedì 7 maggio 2012 per l'elezione del sindaco e il rinnovo del Consiglio Comunale a Todi ed in altri 5 centri della Provincia. Tutte le informazioni utili e gli aggiornamenti

Gli aggiornamenti sulle operazioni di voto a Todi (guarda le liste e i candidati) e negli altri paesi della Provincia perugina (Cascia, Deruta, Bettona, Valtopina, Monteleone di Spoletoini.

Potrebbe interessarti: http://www.perugiatoday.it/politica/elezioni/2012-comuni-provincia-perugia/insediati-seggi-elettorali.html
Seguici su Facebook: http://www.facebook.com/pages/PerugiaToday/100142986753754
), con i seggi aperti domenica 6 maggio, dalle 8 alle 22 e lunedì 7 maggio, dalle 7 alle 15. In Elezioni Umbria 2012: insediati seggi elettorali
provincia di Perugia sono chiamati al voto 28.975 cittadini.

Alle 22 inoltrate del 6 maggio, arrivano i dati del Ministero dell'Interno sull'affluenza dei comuni della Provincia di Perugia, al voto per le amministrative del 2012. Il dato complessivo si assesta sul 50,86 % ed è in netto calo con il 60,82 del precedente turno elettorale:

Todi, affluenza ore 22;

Cascia, affluenza ore 22;

Bettona, affluenza ore 22;

Deruta, affluenza ore 22;

Monteleone di Spoleto, affluenza ore 22;

Valtopina, affluenza ore 22.

Sono arrivati i dati del Ministero dell'interno sull'affluenza dei cittadini di Todi alle urne elettorali, aggiornati alle ore 19.

Vediamo, adesso i dati degli altri centri umbri, in Provincia di Perugia, per quanto riguarda l'affluenza alle urne, dove complessivamente si registra un calo, rispetto al precedente turno dal 38,40 al 44,10 %:

Bettona ore 19;

Cascia ore 19;

Deruta ore 19;

Valtopina ore 19;

Monteleone di Spoleto ore 19.

I due candidati alla carica di sindaco di Todi, Antonino Ruggiano per il centrodestra e Carlo Rossini per il centrosinistra si sono recati al seggio per votare intorno all'ora di pranzo. Curiosità: i due sifidanti si sono alternati l'uno dopo l'altro nelle operazioni di voto.

 Nella Provincia di Perugia si registra un'affluenza, alle ore 12,  dell'11,80 % con un calo rispetto alle prededenti elezioni del 2,66 %. Vediamo i dati nei singoli comuni:

Affluenza Todi ore 12;

Bettona ore 12

Cascia ore 12;

Deruta ore 12;

Valtopina ore 12;

Monteleone di Spoleto ore 12.

A Todi, dove sono chiamati al voto oltre 13mila cittadini, iniziano le operazioni di voto senza intoppi e si respira aria di serenità nei due comitati elettorali. Il candidato Antonino Ruggiano, centrodestra, dovrebbe recarsi alle urne intorno alle 12.

Nel frattempo, la Prefettura di Perugia ha confermato che tutti i seggi elettorali sono stati istituiti regolarmente.

TUTTE LE INFORMAZIONI PER VOTARE

Per votare bisogna recarsi con la carta d'identità e la tessera elettorale presso il rispettivo seggio. Se il certificato elettorale si è smarrito basterà richiederlo negli uffici comunali secondo le modalità indicate.

L'elettore potrà esprimere la propria preferenza:

-tracciando un solo segno sul nominativo del candidato alla carica di sindaco o sul rettangolo che contiene il nominativo stesso. In tal modo, il voto si intenderà attribuito solo al predetto candidato sindaco;

-tracciando un solo segno sul contrassegno di una delle liste di candidati al consiglio comunale collegate a taluno dei candidati alla carica di sindaco. In tal modo, il voto si intenderà attribuito sia alla lista di candidati consiglieri che al candidato sindaco collegato;

-tracciando un segno sia su uno dei contrassegni di lista che sul nominativo del candidato alla carica di sindaco collegato alla lista votata. In tal modo, il voto si intenderà parimenti attribuito tanto al candidato sindaco che alla lista ad esso collegata;

-tracciando un segno di voto sul rettangolo recante il nominativo alla carica di sindaco ed un altro segno di voto su una lista di candidati consiglieri non collegata al candidato sindaco prescelto, con l'opzione del voto disgiunto. L'elettore potrà altresì manifestare un solo voto di preferenza per un candidato alla carica di consigliere comunale, segnando sull'apposita riga stampata sulla destra di ogni contrassegno di lista il nominativo (solo il cognome o, in caso di omonimia, il cognome e nome) del candidato preferito appartenente alla lista prescelta, senza dover apporre alcun altro segno di voto sul relativo contrassegno, sempre che l'elettore non si sia avvalso della facoltà del voto disgiunto ( scopri come funziona ).

Ci sono dei casi, però, in cui il voto può essere annullato, generalmente quando è messa in dubbio la chiara volontà dell'elettore.

Le operazioni di scrutinio inizieranno lunedì 7 maggio, subito dopo la chiusura delle votazioni e l'accertamento del numero dei votanti. Un eventuale turno di ballottaggio si terrà domenica 20 e lunedì 21 maggio.

LE AGEVOLAZIONI PER CHI VIAGGIA








 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nessuno vuole più indossare la toga? Esame da avvocato, domande al minimo storico

  • Muore a 39 anni schiacciato dal trattore, inutili i soccorsi

  • Umbria, colpito da infarto in banca: infermiere e vigile del fuoco fuori servizio gli salvano la vita

  • Cadavere in un canale, sul posto Carabinieri e Vigili del fuoco

  • Albero crolla e si abbatte su una casa e su un'auto

  • Travolto e ucciso da un'auto in superstrada: Fabrizio muore a 45 anni

Torna su
PerugiaToday è in caricamento