Elezioni regionali, Brunello Cucinelli non si candida: "Il mio mestiere è provare ad essere un buon industriale"

Il Re Mida del cachemire smentisce: "Che qualcuno pensi a me immaginandomi in politica è un fatto che mi lusinga, ma il mio mestiere è un altro"

Dice no. E lo dice nero su bianco, con una nota. Niente Re Mida del cachemire in corsa alle elezioni regionali dell'Umbria del 27 ottobre. Brunello Cucinelli, si legge nella nota, "smentisce ufficialmente qualsiasi ipotesi di una propria personale candidatura alle Elezioni Regionali previste in Umbria per il prossimo autunno".

Una smentita, ma con parole dolci e citazioni filosofiche importanti: "Che qualcuno pensi a me immaginandomi in politica è un fatto che mi lusinga – commenta Brunello Cucinelli - poiché ho sempre pensato alla bella politica, a partire da Platone, come a uno dei grandi ideali dell’uomo. Vorrei sempre una politica geniale, coraggiosa, giusta, umanistica. Però il mio mestiere è un altro".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E nel caso non fosse abbastanza chiaro, rimarca (con altra citazione pesante): "Il contesto nel quale fin dagli anni della gioventù ho immaginato di poter contribuire a migliorare, per quanto posso, la vita delle persone, è quello di industriale. Sembra fino ad oggi che ci sia riuscito abbastanza bene, o almeno così mi è riconosciuto in tante parti del mondo e soprattutto nella mia amata Italia. Non cambierei tale mestiere con nessun’altro. Un po’ come pensava Machiavelli, che definiva il suo come 'quel cibo che solum è mio e ch’io nacqui per lui'. Con profonda gratitudine". Niente Cucinelli, Fora resta sul campo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Assembramenti e risse in centro e Fontivegge, ordinanza Romizi: chiusura anticipata locali e obbligo mascherine

  • Spettacolo in cielo, le Frecce Tricolori sorvolano Perugia: ecco l'orario

  • Coronavirus e movida violenta a Castel del Piano, in venti ubriachi al bar e scoppia la rissa: quattro arresti

  • Contrordine da Roma, dalle 13 siamo una regione a rischio basso, quindi virtuosa. Ora nel mirino: la Valle d'Aosta

  • Le Frecce Tricolori nei cieli di Perugia, domani il grande giorno per ammirare la pattuglia acrobatica

  • Centro storico, assembramenti notturni in piazza Danti e in piazza IV Novembre: è polemica

Torna su
PerugiaToday è in caricamento