Elezioni regionali, incontro decisivo Salvini-Tesei per la candidatura. Squarta vice, i civici in bilico

All'inizio della prossima settimana il centrodestra potrebbe avere definito Governatore e alleati. Ecco gli ultimi movimenti

La crisi di Governo e la battaglia per andare al voto non sono le uniche preoccupazioni del leader della Lega, nonchè ancora Ministro Interno, Matteo Salvini. Infatti il primo banco di prova elettorale per il movimento del "Capitano", supper piccolino, è quello dell'Umbria dove si andrà alle urne il 27 ottobre prossimo per eleggere sia il nuovo governaore che il consiglio. Nell'agenda di Salvini quella data è segnata in rosso: è ghiotta, seppur non scontata, l'occasione di prendersi la prima regione rossa del Paese.

Per questo si vuole recuperare il tempo perduto: il candidato fortemente voluto, più volte annunciato è l'ex sindaco di Montefalco e ora deputato Donatella Tesei. Martedì, secondo radio Palazzo, ci sarà l'incontro definitivo tra il leader della Lega, il suo staff e la Tesei. Proposta ufficiale e risposta definitiva. Si o no. Ma la prima ipotesi, dopo tante parole spese, sembra quella più probabile. C'è anche una data per l'annuncio ufficiale da fare in quella regione che si vuole conquistare: il 26 agosto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul fronte degli alleati la Tesei piace a Fratelli d'Italia che incassa il ticket con il 40enne Marco Squarta, destinato in caso di vittoria a fare il vice. Forza Italia - o Altra Italia... il nome del rilancio pensato da Berlusconi - è dentro l'alleanza dopo un mese all'insegna della rottura. Per il momento la porta per i civici è sbarrata ma se la Tesei accetterà potrebbe riaprirla di corsa per catturare voti anche al centro e nelle sacrestie molto affollate di questi tempi di aspiranti candidati e protetti storici. Qualche speranza in più in queste ore  - per l'ingresso nel centrodestra - per il movimento "Cambiare" di Toti il cui coordinatore in Umbria è l'ex onorevole An e Pdl, Pietro Laffranco. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aste giudiziarie, l'occasione per "rifarsi" l'auto: dall'audi Q2 praticamente nuova alla Mercedes a 50 euro

  • Covid19, parte l'indagine sierologica a Perugia: Istat seleziona cittadini, occhio al numero telefonico

  • Perugia, incendio alla Biondi recuperi: vigili del fuoco in azione, nube nera in cielo

  • Coronavirus, la Usl Umbria 2: "Quattro nuovi casi di positività", tamponi ai familiari

  • La Usl Umbria 1 vende 24 auto, come fare un'offerta per partecipare all'asta

  • Scontro tra auto a Umbertide: morte due persone, un'altra è rimasta ferita

Torna su
PerugiaToday è in caricamento