Elezioni regionali, Fora: "Molti elementi incomprensibili in quanto accaduto nelle ultime ore, grazie a chi mi continua a sostenere"

L'ex presidente di Confcooperative affida alla sua pagina Facebook un commento sulla situazione dopo la candidatura di Bianconi

Andrea Fora cosa deciderà? Il candidato in pectore del Pd, scavalcato dalla convergenza di Movimento Cinque stelle e Partito democratico sul nome prima di Paola Di Maolo, quindi di Vincenzo Bianconi, continuerà da solo la corsa oppure metterà a disposizione della coalizione, come annunciato in un post, quanto fatto finora?

Al momento il nodo non è stato sciolto, il Pd umbro ha posto il suo coinvolgimento come una delle condizioni, ma la decisione è in mano al diretto interessato, che affida ancora a Facebook il compito di fare il punto. 

"Sembra che la questione del candidato in Umbria volga al termine. Da parte mia ricevo da ore telefonate e messaggi di persone arrabbiate per come questa storia si è sviluppata e anche più di qualcuno che non è contento di come sia andata a finire. Comprendo lo sconcerto: ci sono molti elementi abbastanza incomprensibili in ciò che è accaduto nelle ultime settimane e in particolare negli ultimi giorni. Per il momento mi limito a ringraziare chi, in privato ma anche qui su Facebook, ha speso parole lusinghiere nei miei confronti".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la mappa del contagio in Umbria all'1 aprile: tutti i casi per comune di residenza

  • Coronavirus, due persone in mezzo alla strada tirano calci alle auto: ma uno dei due finisce al "tappeto" (le foto)

  • Doveva restare in quarantena, ma un camionista ha continuato a lavorare: poi il malore, era positivo al coronavirus

  • Coronavirus, la mappa del contagio in Umbria al 3 aprile: tutti i dati per comune

  • Coronavirus, bollettino regionale Umbria 31 marzo: rallenta il contagio, aumenta invece il numero dei guariti

  • Coronavirus, il bollettino in Umbria 2 aprile. Altri segnali positivi: aumentano i guariti e 4mila fuori dall'isolamento, contagiati di nuovo in calo

Torna su
PerugiaToday è in caricamento