Elezioni regionali, accordo Pd-M5s: la candidata è Francesca Di Maolo

I pentastellati dicono sì al Patto per l'Umbria e il nome condiviso è quello della presidente del Serafico di Assisi

Da Fecebook

Tra Andrea Fora, il candidato in pectore del Pd, e Stefania Proietti, annunciata da Di Maio come il nome dei Cinque stelle, spunta il nome di Francesca Di Maolo, presidente dell'Istituto Serafico di Assisi. Sarà lei la candidata della coalizione che vede pentastellati e dem insieme nella competizione elettorale per le regionali in Umbria, di fatto il primo test sul territorio per la maggioranza di Governo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le votazioni su Rousseau hanno dato il via libera al Patto per l'Umbria, ovvero la possibilità di sostenere un candidato civico appoggiato anche da altre forze politiche, e questo civico è proprio l'avvocato che guida l'importante istituto caritatevole assisano, che proprio dopo la visita di Di Maio ad Assisi, si è incontrata con il capo politico dei Cinque stelle. Anche se proprio dai pentastellati la posizione vira ancora sulla prudenza: niente di ufficiale, ma la scelta appare come qualcosa di molto più concreto di una ipotesi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Assembramenti e risse in centro e Fontivegge, ordinanza Romizi: chiusura anticipata locali e obbligo mascherine

  • Coronavirus in Umbria, la mappa del contagio al 19 maggio: tutti i dati comune per comune

  • Contrordine da Roma, dalle 13 siamo una regione a rischio basso, quindi virtuosa. Ora nel mirino: la Valle d'Aosta

  • Coronavirus e movida violenta a Castel del Piano, in venti ubriachi al bar e scoppia la rissa: quattro arresti

  • Continua la campagna anti-Umbria sui contagi, ma il bollettino smentisce tutti: zero contagiati anche oggi, zero morti

  • Centro storico, assembramenti notturni in piazza Danti e in piazza IV Novembre: è polemica

Torna su
PerugiaToday è in caricamento