Consiglio regionale, Bianconi non sarà il portavoce della minoranza: "Ma la coalizione potrà sempre contare sul mio impegno"

L'ex candidato alla presidenza declina l'offerta per "coerenza con il progetto civico" e crea un gruppo consiliare autonomo per "rappresentare le forze che mi hanno sostenuto e non sono rappresentate"

Vincenzo Bianconi non sarà il portavoce della coalizione di minoranza. L'ex candidato alla presidenza per il centrosinistra e Movimento CInque Stelle ha rifiutato l'invito che i consiglieri di minoranza, nel corso della riunione che si è svolta questa mattina, 25 novembre, gli hanno rivolto. 

"Ritengo che un ruolo così strategico nelle dinamiche d’aula e così interno al dibattito politico sia proprio dei due maggiori partiti della coalizione.

Ho iniziato questa meravigliosa avventura per mettere a disposizione la mia esperienza civica nella vita istituzionale della mia Regione, nell’esclusivo interesse dei cittadini dell’Umbria - spiega Bianconi dalla sua pagina Facebook - Per coerenza con gli elettori intendo quindi rimanere nel solco civico che mi è proprio, ma nel rispetto dei partiti e della coalizione che mi ha sostenuto, per spirito di servizio ho dato, se lo riterranno utile, la mia disponibilità a svolgere funzioni istituzionali.

Nel rimanere poi sempre fedele alla coalizione ed al programma e valori che l’hanno generata in campagna elettorale, dopo una più profonda riflessione - aggiunge ancora - ho ritenuto più corretto, creare un nuovo gruppo consiliare che mi possa permettere di essere funzionale a tutte le forze che hanno fatto parte della coalizione, incluse quelle che non sono riuscite ad esprimere un consigliere così come avevo promesso.
A scanso di equivoci e strumentalizzazioni, ripeto che la coalizione tutta potrà contare sul mio assoluto impegno".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo e freddo, prima nevicata dell'inverno 2019: il bollettino e le aree che saranno imbiancate

  • Inchiesta anti-ndrangheta a Perugia, tutti i nomi degli arrestati e fermati in Calabria e in Umbria

  • Aereo guasto atterra e si schianta, morti e feriti: la super esercitazione all'Aeroporto di Perugia

  • Si perde nella palude per inseguire un animale, cane salvato dai vigili del fuoco

  • "Mi ha ridotto così divertendosi": Caterina denunciando tutto è riemersa dall'abisso: massacrata ma viva

  • L'Albero sull'acqua supera quota 8mila. E anche Forbes ne parla

Torna su
PerugiaToday è in caricamento