Elezioni regionali, a Foligno il primo "incontro" tra Tesei e Bianconi

Confagricoltura a confronto con i candidati sulle necessità del settore

Una stretta di mano all'ingresso dell'auditorium di San Domenico a Foligno prima di andare ad ascoltare e parlare di agricoltura in Umbria davanti agli imprenditori del settore. Avviene qui il primo incontro tra Donatella Tesei, candidata del centrodestra alla presidenza della Regione, e Vincenzo Bianconi, il nome intorno al quale si sono trovati Partito democratico e Movimento 5 stelle. 

Elezioni regionali, Bianconi e la grande sfida elettorale: "Pronto, sono abituato alla salita. Partecipazione e lungimiranza per l'Umbria del domani" 

Regionali, Donatella Tesei punta su turismo e sul buongoverno dei sindaci: "Parola d'ordine: invertire la rotta"

Con le liste chiuse o quasi e prossime ad essere consegnate, la campagna elettorale entra di fatto nel vivo. E si concentra sulle richieste concrete di un settore che riveste ancora un ruolo centrale per la regione, l'agricoltura appunto, per la quale c'è già una prima importante scadenza, quella della Pac per il 2021-2027 e  quindi il Psr. Necessità di programmazione e pianificazione determinante per gli agricoltori, stretti tra la sostenibilità, ambientale ed economica, e la necessità di un modello di sviluppo solido e in grado di proiettarsi nel futuro. 

Per Tesei, tra le necessità da soddisfare c'è quella di una semplicazione burocratica delle procedure per consentire agli imprenditori di ricevere sostegno in tempi certi e realmente funzionali alla loro attività. Psr più fruibili e tempi certi per i pagamenti, non possiamo più consentire che ci siano agricoltori costretti a rinunciare a finanziamenti perché, in attesa della loro erogazione, accedono a prestiti per anticipare le spese, a cui poi non riescono a stare più dietro. 

"Vengono dal mondo delle associazioni, la mia è una battaglia che dura 22 anni, non mi dimentico quello che ho sempre chiesto, ovvero il dialogo con la base, questo è il mio modello e sempre lo sarà" ha commentato Bianconi, commentando la sua partecipazione all'incontro e la risposta positiva all'invito ricevuto. Ipotizzando un futuro esecutivo, propone una call nazionale per reperire una figura di alto profilo tecnico professionale per ricoprire l'incarico in Giunta. Un metodo "nuovo" dice che vale per l'assessoroto all'Agricoltura come per gli altri dicasteri che caratterizzeranno l'eventuale giunta".

E per il futuro esecutivo, anche Tesei ha qualche idea sui nomi, "Li abbiamo, a tempo debito saranno resi noti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La famiglia denuncia la scomparsa, i Vigili del fuoco cercano un giovane tra Collestrada e Ponte San Giovanni

  • Incubo finito, ritrovato a notte fonda il minore scomparso

  • Maltempo, il Comune di Perugia tiene chiuse scuole e Università: ordinanza del sindaco

  • Nuovo maxi concorso, l'Aci assume personale a tempo indeterminato: due bandi

  • Usl Umbria 1 in lutto, è morto il professor Fabrizio Ciappi

  • Maltempo, la Protezione Civile: chiuse strade e allarme per fiumi. "Ecco quando e dove si verificherà il picco della piena del Tevere"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento