mercoledì, 22 ottobre 15℃

Elezioni 2013, Ingroia chiama Flavio Lotti: "Sto con lui"

Flavio Lotti, leader Tavola della Pace e organizzatore Marcia della Pace Perugia-Assisi, farà parte della squadra di Rivoluzione Civile di Ingroia. Non è detto che sarà candidato in Umbria

bnc 29 dicembre 2012

Doveva fare il candidato sindaco per il centrosinistra ad Assisi contro l'uomo forte del centrodestra, Ricci. Prima ancora era fortemente voluto da Bertinotti per la Sinistra Arcobaleno e alle Europee cercato da Di Pietro. Ma non se ne fece più nulla. Stavolta però Flavio Lotti, perugino d'adozione e per lavoro, leader della Tavola della Pace, potrebbe finalmente accettare la candidatura che da Roma gli è stata offerta dall'ex Pm Ingroia che si candiderà alla guida della sinistra di Rivoluzione Civile (Prc,Idv, Arancioni e forse anche Alba). Ingroia, in conferenza stampa il 29 dicembre, ha detto di voler mettere nelle sue liste per farli diventare poi protagonisti in Parlamento personaggi proprio come pacifista Flavio Lotti. Una sorpresa? Non proprio.

Annuncio promozionale

Molti dei suoi fedelissimi già erano stati intravisti a Roma nelle assemblee di Cambiare Si Può. Un indizio e basta. Ma stavolta il patrimonio politico ed elettorale potrebbe consumarsi anche se non è detto che Lotti sarà candidato nella sua Umbria dato che  fa parte di quei territori molti affollati ma con posti posti da inviare a Roma alla Camera o al Senato. Un primo sì ad Ingroia Lotti lo ha già dato all'agenzie:  "Ringrazio Antonio Ingroia per aver aperto un nuovo spazio politico in un paese e un sistema politico bloccato. Insieme a un gruppo di amici con cui da lungo tempo condividiamo un intenso impegno civile ho accettato il suo invito a costruire insieme una nuova speranza per l'Italia".

Flavio Lotti
elezioni 2013

Commenti