E/45 autostrada, calvario di cantieri e smog: interrogazione alla commissione europea

L'allarme dell'europarlamentare del Movimento 5 Stelle Agea: "Sarà un danno enorme, città invase da mezzi pesanti e gas di scarico"

Da infrastruttura necessaria a catastrofe ambientale. E45 mia, fatti autostrada. Trasformati, con 140 chilometri di viadotti, 60 di gallerie, 80 svincoli e il tutto condito da un cantiere ogni 20 chilometri. Numeri messi nero su bianco dall’europarlamentare del Movimento 5 Stelle Laura Agea. Che rilancia: “Comprometterà irreversibilmente il paesaggio dell’Umbria”. E annuncia di avere presentato una interrogazione in merito alla commissione europea. In pratica, oltre al consiglio comunale di Perugia, ne parlerà anche l’Unione.

Non solo: “l'E45 - prosegue l’europarlamentare - è quotidianamente percorsa dai cittadini umbri per raggiungere il posto di lavoro e per spostarsi da una città all'altra. Di conseguenza, non è difficile immaginare che la maggior parte degli automobilisti e dei camionisti, al fine di evitare il pagamento del pedaggio, devieranno il loro tragitto riversandosi sulle strade urbane". Ovvero: traffico in tilt. Garantito, o quasi.

 E c’è anche di peggio. "Ci sono molti precedenti", osserva, illustrando un caso recente, in Ungheria, che nel 2010 ha visto impegnata la Corte europea dei diritti dell'uomo in merito alle immissioni nocive dovute a un'intesa circolazione stradale. "Lo stesso – rileva Agea - avverrà in Umbria: le case degli umbri saranno invase dai gas di scarico e dal rumore assordante. Che parli l’Europa, allora. E il consiglio comunale di Perugia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la Regione conferma un caso sospetto in Umbria, una persona in isolamento

  • Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere: sintomi, contagio, la malattia e la prevenzione

  • Coronavirus, caso sospetto donna ricoverata in isolamento a Perugia: i risultati del primo test

  • Coronavirus, sospetto contagio in Umbria: donna in isolamento all'Ospedale di Perugia, i risultati tra 24 ore

  • Coronavirus, l'Asl di Lodi segnala la presenza di una donna a rischio in Altotevere: "Non ha sintomi, ed ha lasciato l'Umbria"

  • Bollettino medico Coronavirus: "Nessun contagio in Umbria ad oggi". Si decide su scuole ed eventi

Torna su
PerugiaToday è in caricamento