Dopo la vittoria alle Regionali, la Lega potenzia organizzazione: nominato Nunzi

Cambio all'organizzazione del partito: Castellari si dedicherà a Città di Castello in vista delle comunali

Dopo la vittoria alle ultime elezioni regionali è arrivato il momento per la Lega Umbria di riorganizzarsi sui territori alla luce dei prossimi importanti appuntamenti e in vista dei futuri impegni elettorali: Nico Nunzi è stato nominato nuovo Responsabile organizzativo regionale al posto di Marco Castellari, divenuto consigliere comunale a Città di Castello. “Faccio un plauso a Castellari per il grande lavoro svolto in questo anno che ci ha visto protagonisti efficaci nell’organizzazione delle
campagne elettorali che abbiamo vinto – afferma il Segretario regionale, Virginio Caparvi – Ora lo aspetta un impegno altrettanto importante nel costruire a Città di Castello un percorso che consentirà alla Lega di imporsi alle prossime Amministrative del 2021. Nico Nunzi nuovo Responsabile organizzativo regionale, ex vicesindaco di Otricoli, è stato protagonista nella pianificazione della recente campagna elettorale per le regionali".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in Umbria, il bollettino del 12 luglio: due nuovi positivi, aumentano gli isolamenti

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 12 luglio: tutti i dati comune per comune

  • Magione, una serata da incubo: invasione di chironomidi

  • Intasca i soldi delle giocate del Lotto, titolare di rivendita condannata dalla Corte dei conti

  • La classifica delle università in Italia, Perugia è il primo tra i grandi atenei

  • Coronavirus in Umbria, il bollettino del 10 luglio: un nuovo positivo, ricoverato a Perugia

Torna su
PerugiaToday è in caricamento