Un sindaco coraggioso finalmente taglia le tasse ai più poveri: a Corciano niente Irpef per 4 cittadini su 10

Corciano diventa così il Comune con l’esenzione più alta fra tutti gli enti medi e grandi della Regione. La proposta è passata in comissione e Giunta

Una “flat tax in salsa corcianese". Ecco la grande svolta fiscale annunciata dal sindaco Betti sotto campagna elettorale: il 36,81% di chi percepisce un reddito, infatti, non pagherà più l’Irpef comunale. In precedenza la soglia di esenzione dall’aliquota Irpef comunale era fissata a 9500 euro, ma ora, grazie alla nuova determinazione, è stata aumentata fino a 13500 euro. Corciano diventa così il Comune con l’esenzione più alta fra tutti gli enti medi e grandi della Regione. La proposta è passata in comissione e Giunta, l'ultima ratifica spetta al consiglio comunale entro la fine di marzo. 

"Fra i 92 comuni dell'Umbria, per la precisione, Corciano si colloca al terzo posto - ha spiegato l'assessore ancora Pierotti - ma ad avere una soglia di esenzione maggiore sono Cerreto di Spoleto e Castel Giorgio, che insieme, superano di poco i 3000 abitanti e dunque con esigenze completamente diverse dalle nostre". Nell'illustrare la modalità di adozione della misura, il vicesindaco prosegue "per determinare quanti non saranno più tenuti al versamento dell’Irpef comunale abbiamo seguito i dati che ci ha fornito l’Agenzia delle Entrate e ci siamo riferiti a 5349 cittadini così suddivisi, 2547 lavoratori dipendenti, 1631 pensionati ed altri 1171 lavoratori autonomi". 

Per le altre fasce di reddito è previsto un leggero aumento oper conrd Tale operazione - ribadisce ancora - è stata possibile a fronte dell’aumento veramente irrisorio, pari allo 0,1% dell’aliquota per i redditi superiori a 13500 euro. Ho voluto fare la proiezione con il mio stipendio - spiega con assoluta trasparenza il vicesindaco - per chi come me guadagna 1250 euro netti al mese, l’aumento è pari a 19,32 euro all’anno. Praticamente - conclude - rinunciando ad una pizza all’anno aiutiamo 5349 cittadini che guadagnano meno di noi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo e freddo, prima nevicata dell'inverno 2019: il bollettino e le aree che saranno imbiancate

  • Inchiesta anti-ndrangheta a Perugia, tutti i nomi degli arrestati e fermati in Calabria e in Umbria

  • Aereo guasto atterra e si schianta, morti e feriti: la super esercitazione all'Aeroporto di Perugia

  • Si perde nella palude per inseguire un animale, cane salvato dai vigili del fuoco

  • "Mi ha ridotto così divertendosi": Caterina denunciando tutto è riemersa dall'abisso: massacrata ma viva

  • Lungo la Pievaiola scontro tra tre auto all'ora di cena: mezzi distrutti, feriti

Torna su
PerugiaToday è in caricamento