Libri sulla teoria gender, scoppia la "rissa" in Consiglio Comunale. Scarponi: "Tattica sbagliata"

Maggioranza spaccata. I libri sulla teoria gender approdano a scuola. Scoppia il botta e risposta in consiglio comunale

Botta e risposta, ma questa fuori da Palazzo dei Priori. Non c'è niente da fare, nonostante i tempi siano ardui, i libri sulla teoria gender continuano a riscaldare gli animi. Ed è così che questa volta a scendere in campo è il consigliere di Ncd Emanuele Scarponi che, senza freni, sferra l'attacco contro Carla Spagnoli e non solo, puntualizzando in cinque punti il suo pensiero in merito alla discutissima vicenda:

Punto uno - "Il progetto ministeriale dove sono presenti questi due famosi libri é stato firmato e adottato dal mio e suo sindaco Andrea Romizi".

Punto due - "Come ho detto in consiglio comunale ritengo che siano i genitori a dover liberamente scegliere se far partecipare i propri figli o meno alle lezioni dove venivano fatte tali letture, come accade per la così detta "ora di religione".

Punti tre - "Trovo ridicolo che un consigliere comunale possa decidere cosa sia giusto far leggere o meno all'interno delle scuole".

Punto quattro - "Ho chiesto al consigliere de Vincenzi di emendare la prima parte dell'ordine del giorno per renderlo più asettico possibile, ciò avrebbe fatto sì che tutta la maggioranza avrebbe votato compatta tale ordine e il consigliere de Vincenzi avrebbe ottenuto ciò che  richiedeva : ovvero che alla fine i genitori potevano scegliere liberamente cosa far leggere o meno (cosa tra l'altro sempre possibile , basta non mandare il figlio a scuola in quelle ore)".

Punto cinque - "Il fatto che il consigliere de Vincenzi non ha accettato tale emendamento che ripeto non snaturava l'obiettivo finale, fa capire come sia stata strumentale la sua richiesta,  probabilmente solo per attrarre un po' di consenso in ambienti a lui vicini, di creare un polverone mediatico, di mostrare il fianco all'opposizione e di mettere in difficoltà al sindaco".
 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Valle dei fuochi umbra, il sospetto dei cittadini: "Perchè Enel bonifica tutto proprio adesso?"

  • Attualità

    Sanità, niente più file ai Cup: basta una telefonata per prenotare le visite e chiedere informazioni

  • Attualità

    Caccia in Umbria, la proposta del calendario 2018/2019: tutte le novità e le date

  • Attualità

    Scuola, in Umbria 900 docenti senza laurea rischiano il licenziamento in tronco

I più letti della settimana

  • L'Umbria fa scuola in tutta Italia: i bulletti sospesi vanno ad aiutare gli anziani soli

  • Legge 104, lo strano caso dell'Umbria: "Un dipendente regionale su 5 ne usufruisce, più della Sicilia"

  • Perugino in coma all'ospedale di Bangkok, l'appello della famiglia: "Aiutateci a riportarlo a casa"

  • Don Matteo 11, attesa per il gran finale di stagione: Terence Hill torna in Umbria

  • Tragedia in montagna, muore mentre cerca asparagi: inutili tutti i tentativi di soccorso

  • Bimba piccola muore per un' infezione, la famiglia chiede maxi risarcimento al medico

Torna su
PerugiaToday è in caricamento