Libri sulla teoria gender, scoppia la "rissa" in Consiglio Comunale. Scarponi: "Tattica sbagliata"

Maggioranza spaccata. I libri sulla teoria gender approdano a scuola. Scoppia il botta e risposta in consiglio comunale

Botta e risposta, ma questa fuori da Palazzo dei Priori. Non c'è niente da fare, nonostante i tempi siano ardui, i libri sulla teoria gender continuano a riscaldare gli animi. Ed è così che questa volta a scendere in campo è il consigliere di Ncd Emanuele Scarponi che, senza freni, sferra l'attacco contro Carla Spagnoli e non solo, puntualizzando in cinque punti il suo pensiero in merito alla discutissima vicenda:

Punto uno - "Il progetto ministeriale dove sono presenti questi due famosi libri é stato firmato e adottato dal mio e suo sindaco Andrea Romizi".

Punto due - "Come ho detto in consiglio comunale ritengo che siano i genitori a dover liberamente scegliere se far partecipare i propri figli o meno alle lezioni dove venivano fatte tali letture, come accade per la così detta "ora di religione".

Punti tre - "Trovo ridicolo che un consigliere comunale possa decidere cosa sia giusto far leggere o meno all'interno delle scuole".

Punto quattro - "Ho chiesto al consigliere de Vincenzi di emendare la prima parte dell'ordine del giorno per renderlo più asettico possibile, ciò avrebbe fatto sì che tutta la maggioranza avrebbe votato compatta tale ordine e il consigliere de Vincenzi avrebbe ottenuto ciò che  richiedeva : ovvero che alla fine i genitori potevano scegliere liberamente cosa far leggere o meno (cosa tra l'altro sempre possibile , basta non mandare il figlio a scuola in quelle ore)".

Punto cinque - "Il fatto che il consigliere de Vincenzi non ha accettato tale emendamento che ripeto non snaturava l'obiettivo finale, fa capire come sia stata strumentale la sua richiesta,  probabilmente solo per attrarre un po' di consenso in ambienti a lui vicini, di creare un polverone mediatico, di mostrare il fianco all'opposizione e di mettere in difficoltà al sindaco".
 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Mega colpo al bar: entrano di notte e portano via soldi, sigarette e gratta e vinci

  • Cronaca

    Paura durante una gita nei boschi dell'Umbria, attaccato da una sciame di calabroni: salvato 45enne

  • Cronaca

    Operaio muore per l'amianto, datori di lavoro assolti dall'accusa di omicidio colposo

  • Cronaca

    Umbria, nuovo successo dei medici: salvata da un tumore cerebrale con una tecnica innovativa

I più letti della settimana

  • L'azienda umbra che batte la crisi: fatturati milionari, crescita record e stabilimento 'unico'

  • Una serata a cena fuori? Ecco i dieci migliori ristoranti di Perugia: la classifica

  • Allarme maniaco tra le studentesse dell'università, il tam tam su Facebook: "Finge di essersi perso"

  • Scoperto cadavere in un parcheggio, identificato il senzatetto: è un ex parrucchiere umbro

  • Un matrimonio italo - indiano da favola: quattro giorni di festa e 200 invitati, gli sposi scelgono l'Umbria

  • "Sono un amico di Giovanni, posso venire?", e invece sono i carabinieri: arrestato spacciatore di cocaina

Torna su
PerugiaToday è in caricamento