Rimpasto nella giunta Romizi. Parla il neo assessore Perari:"Farò da mediatore tra la Giunta e i dipendenti comunali"

Massimo Perari nominato assessore al Personale con delega ai rapporti col Consiglio, al Decoro Urbano e alle relazioni coi soggetti del Centro storico, alla semplificazione amministrativa

Massimo Perari nominato assessore al Personale con delega ai rapporti col Consiglio, al Decoro Urbano e alle relazioni coi soggetti del Centro storico, alla semplificazione amministrativa. Decorrenza da venerdì quando, dopo l’inaugurazione del Santa Giuliana, Michele Prisco non ricoprirà più la carica assessorile al Comune di Perugia e raccoglierà le sue cose da Palazzo Grossi per un maggiore impegno nella Capitale. “Esprimo soddisfazione per la nomina – dice Perari – anche se non ho molto tempo davanti per realizzare grossi cambiamenti”.

“Sarà una delega piuttosto breve, con qualche rogna da dirimere”. Il riferimento è alle noie con tante vertenze in atto: dai vigili urbani, agli interinali, alle maestre. Ma ci sono in preparazione delle novità, delle quali non si può per ora parlare, che vedrebbero Perugia come probabile sede di una grossa organizzazione internazionale, corrispondendo ad una sua antica vocazione cosmopolita.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Quanto alle questioni aperte col personale, Perari dice: “Cercherò di parlare con tutti e di mediare fra le esigenze dei dipendenti e le loro legittime richieste, tenendo presenti le compatibilità, economiche e normative, del Comune”. Certo che le rogne non sono poche, ma Perari è navigante di lungo corso e sa districarsi, in forza di una certa esperienza e di una riconosciuta capacità di mediazione. Certo che più di tanto non riuscirà a fare. E se fosse la prova generale per un futuro, consistente incarico assessorile di lungo respiro? Vadano a Massimo Perari gli auguri della redazione di PerugiaToday che auspica un fruttuoso esito del suo pur breve impegno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spettacolo in cielo, le Frecce Tricolori sorvolano Perugia: ecco l'orario

  • Le Frecce Tricolori nei cieli di Perugia, domani il grande giorno per ammirare la pattuglia acrobatica

  • Ad Umbertide apre un nuovo supermercato: 450 mq e una linea di prodotti tutta made in Umbria

  • Piante antizanzare da coltivare sul balcone o in giardino

  • Ordinanza Umbria-Marche: via libera alla mobilità tra comuni di confine tra le due regioni

  • Coronavirus in Umbria, il bollettino del 26 maggio: un nuovo positivo su 1097 tamponi

Torna su
PerugiaToday è in caricamento