Elezioni comunali, il candidato Giubilei accelera: presentazione del programma e la sua civica lancia appello ai cittadini

Anima Civica ha fatto un accordo con i Radicali per un percorso comune ma apre anche alla anime sociali della città. Giubilei presenta il 18 il programma elettorale

Nel centrosinistra che appoggia il candidato a sindaco Giubilei, oltre al Partito Democratico e alla lista dei socialisti e riformisti, sta prendendo forma anche la terza gamba della coalizione: la lista civica legata alle associazioni territoriali, ai diritti per tutti e alle individualità di sinistra orfane di un partito vero e proprio. Anima Civica, questo è il nome, continua a crescere ed ha fatto un'alleanza con la componente dei Radicali perugini. Le due forze hanno deciso di intraprendere un percorso condiviso, mettendo a disposizione un progetto per la città che si basa su proposte tematiche comuni e su un'idea alternativa del concetto di partecipazione.

"L’idea sulla quale Anima Civica e Radicali hanno deciso di convergere è quella di lavorare per una Perugia più aperta, libera, ecologica, culturale e inclusiva e su questo progetto aprono alle molteplici “anime” associative e territoriali della città in un percorso di condivisione di metodo e di contenuti per cercare di dare quel valore aggiunto alla coalizione di centrosinistra per rilanciare Perugia e il suo ruolo di capoluogo". Per realizzare una lista competitiva ci vogliono almento 31 candidati ed è per questo Anima Civica-Radicali sono intenzionati ad aprire il proprio accordo ad altri soggetti in grado di intercettare altri candidati e altri consensi.

Nel centrosinistra di Giubilei non si esclude la presenza di un'altra lista civica in questo caso di matrice centrista. Intanto il 18 febbraio, alle 18, al Circolo dipendenti della Perugina (Cral), in via Migliorati 21 a Perugia, Giubilei presenta i punti principali del suo programma. A parlare di lavoro, sviluppo, sicurezza, cultura, partecipazione, programmazione urbanistica e altri temi cruciali per Perugia, Giuliano Giubilei ospiterà esponenti della società civile e rappresentati delle varie anime che compongono la città. “Perugia ha bisogno di ritrovare la stabilità del lavoro e la capacità di generare e offrire occupazione - commenta Giuliano Giubilei - e allo stesso modo deve riconquistare il proprio ruolo di capofila delle città della regione, di ‘capitale’ dell’Umbria, per poter guardare al futuro con maggiore impegno e convinzione".

Potrebbe interessarti

  • "Il paradiso delle signore", l'attore umbro Giordano Petri nella nuova stagione della fiction di Rai Uno

  • Laghi dell'Umbria, quelli balneabili e quelli dove godersi la natura

  • Infarto, quando si presenta e come intervenire

  • Crampi, come affrontarli e prevenirli

I più letti della settimana

  • Caos graduatorie, il ministero dell'Istruzione: "Problemi solo per la Primaria, per la Secondaria ruoli assegnati"

  • Travolta da un'onda e sbattuta contro lo scoglio: Sofia muore a 22 anni

  • Perugia, tragedia lungo la strada: inutili i soccorsi, muore a 48 anni

  • Don Matteo torna a Spoleto e gli albergatori chiedono il conto al Comune

  • Magione, incidente stradale tra tre auto a Montebuono: due feriti

  • La favola di Ferragosto: mamma Cristina e il piccolo Lorenzo più forti delle complicazioni

Torna su
PerugiaToday è in caricamento