Sirap-Gema, la mozione di Smacchi: "Scongiurare la chiusura"

Andrea Smacchi presenta una mozione dove chiede alla Regione Umbria di scongiurare con ogni mezzo la chiusura della Sirap Gema di Corciano e il licenziamento di 60 persone

Sirap Gema

Il consigliere del Partito democratico, Andrea Smacchi ha presentato una mozione, da discutere in Aula, con la quale si chiede alla Giunta regionale di mettere in atto ogni azione per scongiurare la chiusura della Sirap-Gema tutelando i suoi 60 dipendenti e le loro famiglie.

Per Smacchi, la decisione di chiudere il sito produttivo di Corciano appare: “Assolutamente ingiustificata e rispondente a logiche geografiche piuttosto che economiche. Per un Comune come quello di Corciano e per il suo tessuto socio-economico, perdere 60 posti di lavoro rappresenterebbe un colpo troppo duro da subire”.
 
Smacchi è preoccupato per le sorti di Corciano ed ha presentato la mozione con l'obiettivo di impegnare l'Esecutivo di Palazzo Donini nella vertenza: "Ringrazio l’assessore uscente Gianluca Rossi e il nuovo assessore Vincenzo Riommi per essersi immediatamente attivati, ma è necessario che al più presto il Consiglio regionale discuta la mia mozione ed assuma impegni vincolanti a fronte di una situazione grave che vede la decisione della proprietà come non negoziabile”.

 
“Il sito produttivo di Corciano, a differenza di quello di Mantova è maggiormente operativo avendo, oltre al reparto di termoformatura, quello di iniezione e la annunciata chiusura, da parte del Direttore operativo e del responsabile delle risorse umane del Gruppo, è da ritenersi irricevibile. Per un Comune come quello di Corciano e per il suo tessuto socio-economico, perdere 60 posti di lavoro, mettendo in difficoltà economiche circa 200 persone, rappresenta un colpo troppo duro da subire”; conclude Smacchi.
 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Liceo Galilei, gli studenti “alzano la voce”: “Ecco tutto quello che ci è stato negato”

    • Cronaca

      Maxi truffa da due milioni di euro: sette arresti e sei misure cautelari, soldi ripuliti in Albania

    • Incidenti stradali

      Paura e delirio lungo la E45, viaggia per chilometri contromano: tragedia sfiorata

    • Cronaca

      Follia a Ponte San Giovanni: i baby bulli lanciano sassi dal cavalcavia, auto centrata

    I più letti della settimana

    • L'Umbria dimenticata dal Piano Trasporti del Governo: la strana fine del Nodo di Perugia

    • Pd & Scissioni - I democratici umbri non tremano: Leonelli alla conta, in pochi via e tesseramento "regge"

    • Sanità dell'Umbria eccellenza in Italia: arrivano un miliardo e 640 milioni di fondi

    • Il Blog di Franco Parlavecchio - Obiezioni d'incoscienza: caro medico obiettore...

    • Il Blog di Franco Parlavecchio - In casa Pd si consuma quel classico Divorzio all'Italiana...

    • Proteste e timori per la chiusura della ferrovia Ex Fcu: "I bus da temporanei a definitivi? Vigileremo"

    Torna su
    PerugiaToday è in caricamento