Governo, Alfano a Perugia: "No ad elezioni anticipate"

Il segretario nazionale del Pdl, Angelino Alfano, ha confermato l'intenzione di appoggiare il Governo Monti fino alla fine della legislatura anche se si chiede ora una sforzo maggiore per le riforme sul mercato del lavoro

Angelino Alfano

Da Perugia il nuovo segretario nazionale del Pdl, Angelino Alfano, ha confermato che i gruppi parlamentari di Senato e Camera hanno intenzione, per senso di responsabilità verso il paese, di continuare ad appoggiare il Governo Monti, scongiurando così un ritorno al voto prima della fine della legislatura (marzo 2013).

Alfano però ha chiesto al Presidente del Consiglio di aprire una nuova fase politica sia per lo sviluppo del Paese che per mettere in chiaro nuovi rapporti con l’Europa: “Noi abbiamo anche fatto presente al presidente Monti che crediamo giusto che lui, forte del consenso del parlamento, vada in Europa a dire che occorre fare delle cose per la crescita e lo sviluppo europeo e non semplicemente e solo quello che chiedono Francia e Germania”. Tradotto più riforme per far riprendere il mercato del lavoro, meno tasse o manovra correttive destinate a rincorrersi.

Sul fronte interno del partito: confermati i congressi provinciali e comunali – una testa, un voto basta con deleghe e nominati – che riguarderanno in Umbria qualcosa come 8mila iscritti; un tesseramento che Alfano ha salutato positivamente definendolo in linea con le previsioni per l’Umbria stilate in sede nazionale.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni Umbria, proclamati gli eletti in consiglio regionale: tutti i nuovi consiglieri, le biografie

  • Chiuso per 15 giorni il bar della droga, anche il Tar conferma

  • Beccato con la patente falsa, chiama la moglie e l'amico, ma anche loro hanno il documento contraffatto: denunciati in tre

  • Rischio microbiologico, lotto di Acqua Nepi richiamato dal Ministero della Salute

  • Investito mentre cammina in strada, grave 19enne: è in prognosi riservata

  • Muore a soli 42 anni dopo la caduta da un lettino dell'Ospedale: indagati medico e fisioterapista

Torna su
PerugiaToday è in caricamento