Rapina, le puntano una pistola alla tempia: "Dacci i soldi o ti uccidiamo"

I malviventi hanno agito all'alba, sapendo molto probabilmente gli orari di apertura del locale. Sull'accaduto stanno adesso indagando i carabinieri

E’ in un forte stato di choc la donna rimasta vittima di una rapina avvenuta questa mattina, 18 febbraio, intorno alle 5.30. I malviventi hanno agito all’alba, sapendo molto probabilmente gli orari di apertura del locale. Prima hanno sorpreso alle spalle la donna e poi le hanno puntato alla tempia la pistola, minacciandola di morte. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I malviventi, dal forte accento straniero, come ha riferito la vittima, l’hanno infine spintonata intimandola a consegnare tutti i soldi presenti nel locale. La rapina è stata effettuata ai danni della titolare del bar-sala giochi sulla Tiberina a Pantalla che adesso si trova ricoverata in ospedale. Sul posto i carabinieri di Todi che hanno avviato le prime indagini. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la mappa del contagio in Umbria all'1 aprile: tutti i casi per comune di residenza

  • Coronavirus, purtroppo altre 3 persone decedute negli ospedali di Foligno, Pantalla e Terni. Sono 24 in Umbria

  • Coronavirus, bollettino regionale del 29 marzo: 1023 contagiati, cresce il numero dei guariti, 'solo' in 46 in terapia intensiva

  • Coronavirus, quando finirà l'emergenza? Le previsioni per l'Umbria

  • Coronavirus, bollettino regionale Umbria 31 marzo: rallenta il contagio, aumenta invece il numero dei guariti

  • Coronavirus, bollettino regionale del 30 marzo: diminuiscono i contagiati, solo 28 in più nelle ultime 24 ore

Torna su
PerugiaToday è in caricamento