Aeroporto Umbria, nuove tratte verso mete religiose: ecco tutti i voli

Per sviluppare il turismo spirituale il Comume di Assisi e la Sase, società che gestisce l'aeroporto dell'Umbria hanno siglato una convenzione per i voli charter dalla città serafica verso mete religiose

Con l'obiettivo di sviluppare il turismo spirituale e culturale ed aumentare il flusso passeggeri in costante crescita anche nei primi 6 mesi del 2012 (+2,07%), è stata siglata all'aeroporto dell'Umbria San Francesco d'Assisi, una convenzione tra il Comune assisano e la Sase per la realizzazione di voli charter che andranno a collegare la città serafica a mete del turismo religioso.

Sono quattro le principali direttrici individuate: Madrid-Santiago de Compostela, Mostar-Medjugorjee, Tel Aviv-Terra Santa, Katowice e l'Est Europa. La convenzione rientra nel quadro delle azioni per sostenere il progetto Perugiassisi 2019 capitale europea della cultura.


 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, due persone in mezzo alla strada tirano calci alle auto: ma uno dei due finisce al "tappeto" (le foto)

  • Doveva restare in quarantena, ma un camionista ha continuato a lavorare: poi il malore, era positivo al coronavirus

  • Coronavirus, la mappa del contagio in Umbria al 3 aprile: tutti i dati per comune

  • Coronavirus Umbria, il bollettino del 7 aprile: frenano ancora i contagi, sei nuovi decessi

  • Battuta di pesca illegale nelle acque del Trasimeno: sorpresi con 150 chili di carpe e multati per 4mila euro

  • Coronavirus, altre due vittime in Umbria: lutto a Perugia e Castiglione del Lago

Torna su
PerugiaToday è in caricamento