Bollette, da ottobre aumento dei costi di luce e gas: ecco perché e come risparmiare

Scatta come ogni anno l'aumento dei costi in bolletta per privati e imprese, ecco da cosa è determinato e come aiutarsi a risparmiare

Come ogni autunno, anche quest’anno arrivano purtroppo i rincari sulle bollette di luce e gas. Per i clienti che sono rimasti nel servizio di maggior tutela, l'Arera, l'Autorità di Regolazione per Energia, Reti e Ambiente, comunica che nel quarto trimestre 2019 le bollette della luce aumenteranno del 2,6% e quelle del gas del 3,9% per la famiglia tipo. L'aumento scatterà a partire dal primo ottobre e comporterà, sempre per la famiglia tipo, una spesa annua al lordo delle tasse di circa 559 euro, mentre per il gas sarà di circa 1.107 euro.

Perchè aumenta il costo di luce e gas?

Ma perchè le tariffe aumentano continuamente? Per l'energia elettrica l'aumento finale è dovuto a una crescita dei costi di acquisto dell'elettricità, attenuati da una riduzione degli oneri generali. In particolare,gli aumenti in essere da ottobre, sono determinati da un aumento del costo per la materia energia (+3,2%), parzialmente ridotti da un calo degli oneri generali (-0,6%). Per il gas naturale l'andamento è determinato interamente dall'aumento della spesa per la materia prima (+3,8% sulla spesa della famiglia tipo), legata alle quotazioni stagionali attese nei mercati all'ingrosso nel prossimo trimestre, e da un lieve aggiustamento dei costi di trasporto (+0,1%).

Come si può risparmiare?

Confartigianato Perugia ha costituito uno sportello energia per i suoi associati chiamato CEnPI, con lo scopo di acquistare sul libero mercato energia elettrica e gas e garantire ai propri associati riduzioni dei costi energetici e un controllo costante sulla correttezza del servizio reso. Offre inoltre:

  • Consulenza personalizzata
  • Preventivo di risparmio gratuito confrontando le offerte
  • Stipula dei nuovi contratti e disdetta dei contratti precedenti
  • Scheda di rendicontazione annuale dei risparmi conseguiti
  • Gestione delle variazioni del punto di prelievo o punto di riconsegna
  • Risoluzione eventuali problematiche

Per maggiori info è possibile contattare Tel: 075 99 77 000 | Fax: 0759977030 | Email: info@farimpresa.it
(specificare nell'oggetto "Energia") oppure https://www.confartigianatoperugia.it/sportello-energia/ 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Umbria, tragico schianto in moto: Francesco muore nell'incidente

  • Dramma in via Canali, donna di 49 anni trovata morta in un parcheggio

  • Incidente lungo la E45, 23enne in gravissime condizioni: è in prognosi riservata

  • Perde il controllo del ciclomotore e finisce a terra, muore a 43 anni

  • Family Day Perugia, il cattolico Fora non firma il manifesto e accusa: "Chi sta con Salvini non può dirsi cristiano"

  • Quando Bob Dylan, a Perugia, perse l’amore

Torna su
PerugiaToday è in caricamento