Affitto: la Regione Umbria eroga 3.5 milioni di euro ai comuni

La Giunta regionale nel 2010 ha assegnato ai Comuni tre milioni e mezzo di euro di contributi per l'affitto. Tra i centri coinvolti Assisi, Corciano ed altri

Sono complessivamente circa 3 milioni e mezzo di euro i contributi per l’affitto che la Giunta regionale ha assegnato ai Comuni umbri per il 2010. Nelle scorse settimane le risorse sono state erogate ai Comuni di Assisi, Campello sul Clitunno, Castel Ritaldi, Citerna, Città della Pieve, Città di Castello, Corciano, Costacciaro, Deruta e tanti altri.

L’assessore regionale alle Politiche abitative, Stefano Vinti conferma l'impegno della giunta ad ammortizzare il problema dell’alloggio in locazione a molte famiglie a basso reddito. Le procedure per l’assegnazione dei contributi per l’affitto sono state avviate dai Comuni con il bando del settembre 2010 ed hanno visto impegnati sia le Amministrazioni comunali nell’elaborazione delle graduatorie degli aventi diritto, sia la Regione nella determinazione della ripartizione e liquidazione delle risorse.


Le risorse destinate ai bandi, spiega l’assessore Vinti, ammontano a complessivi 3.475.761,48 euro, di cui 2.461.685,51 euro assegnati dallo Stato (Ministero delle Infrastrutture e Trasporti) e 1 milione di euro messi a disposizione dal Bilancio regionale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cresima e comunione insieme, l'arcivescovo cambia tutto: niente padrini e madrine per tre anni

  • Boato nella notte, salta in aria la vetrina del negozio di Acqua&Sapone di Madonna Alta

  • Pizza a lievitazione naturale, ecco le migliori pizzerie di Perugia

  • Carrefour sbarca in Umbria: ecco quanti saranno i punti vendita

  • Bambina di 12 anni all'ospedale per mal di pancia, ma è incinta

  • Marsciano, spara alla sorella e al fidanzato con un fucile: arrestato imprenditore

Torna su
PerugiaToday è in caricamento