Mutui per l'acquisto di una casa per gli "under 30": a chi rivolgersi a Perugia

Quando un giovane decide di fare il grande passo e comprare una casa, deve sapere che ci sono alcune forme di credito agevolato: ecco quali sono e come accedervi

Che siano single o giovani coppie, ci sono molti giovani "under 30" che desiderano fare sul serio e adare a vivere da soli, acquistando la loro prima casa. Per agevolare questo importantissimo passo, lo Stato italiano e alcuni istituti di credito hanno previsto delle agevolazioni che rendano meno gravoso l'acquisto.

Vediamo quali sono.

Condizioni agevolate

- tassi di interesse più bassi
- erogazione di importo superiore all'80% del valore della casa che si vuole acquistare 
- agevolazioni fiscali: imposta di registro al 2%, IVA al 2%, IVA al 4% e imposta di € 200 fissa ipotecaria e catastale

Fondo garanzia mutui per prima casa

Il fondo garanzia per i mutui per la prima casa è volto a incentivare l’accesso al credito a tutti coloro che rientrano nei requisiti e che vogliono acquistare una prima casa. Possono richiederlo quanti che non sono proprietari di altri immobili ad uso abitativo; l’immobile deve essere ubicato in Italia e non deve far parte delle categorie catastali: A1(abitazioni di tipo signorile), A7 (ville) e A9 (castelli, palazzi di eminenti pregi artistici storici), non deve essere quindi un edificio di lusso.

Il mutuo non deve superare i € 250.000. pPossono dare accesso a un tasso agevolato del finanziamento le giovani coppie in cui uno dei due non abbia superato i 35 anni, i nuclei familiari monogenitoriali con figli minori e giovani di età inferiore 35 anni con un rapporto di lavoro atipico.

La domanda per accedere al finanziamento deve essere presentata direttamente alla banca o all’intermediario finanziario a cui si richiede il mutuo. Nel sito del Ministero dell’economia delle finanze è possibile scaricare tutta la documentazione utile per la presentazione della domanda.

Le informazioni da fornire con la domanda di mutuo

- Dati anagrafici del richiedente o dei richiedenti il finanziamento
- residenza
- attuale abitazione: se in affitto, in proprietà o se presso terzi
- composizione del nucleo familiare
- persone a carico
- occupazione attuale: se dipendente o lavoratore autonomo
- anzianità di servizio o di lavoro autonomo
- settore lavorativo/produttivo
- lavoratore dipendente: l'indicazione del datore di lavoro;
- qualifica;
- reddito netto mensile
- reddito netto annuale
- descrizione dell'unità immobiliare e delle sue pertinenze (superficie totale, coperta e scoperta, fronti stradali, numero piani, anno di costruzione)
- valore della costruzione
- dichiarazione di non avere debiti o di averne (in quest'ultimo caso occorre precisare l'importo e l'identità dei creditori)

Fornite queste informazioni, la Banca procederà ai controlli del caso. Se questi avranno esito positivo, verrà richiesta la documentazione necessaria per istruire la pratica.

Documenti da presentare per la domanda di mutuo 

- certificato di nascita
- certificato di stato civile o estratto dell'atto di matrimonio completo di tutte le annotazioni (l'estratto di matrimonio deve contenere tutte le eventuali convenzioni patrimoniali stipulate fra i coniugi)
- copia della "promessa di vendita" o "compromesso"
- planimetria, con l'indicazione delle proprietà confinanti sia dell'immobile sia delle eventuali pertinenze (cantina, solaio)
- copia del certificato di abitabilità
- copia dell'ultimo atto di acquisto dell'immobile
- se l'immobile è pervenuto per successione occorre presentare il mod. 240 o il mod. 4 dell'ufficio successioni
-dichiarazione del datore di lavoro dell'anzianità di servizio del dipendente; originale dell'ultimo cedolino dello stipendio e copia del modello CU (in alternativa copia del mod. 730 o "Unico") (se lavoratore dipendente)
- copie del modello "Unico" (ex. Modello 740);  estratto della Camera di Commercio Industria e Artigianato (C.C.I.AA.); se professionista, attestato di iscrizione all'Albo professionale cui appartiene.

Se tutta la documentazione sarà in regola, la banca potrà deliberare il finanziamento, dandone comunicazione immediata al richiedente per fissare la data della stipula dell'atto pubblico di finanziamento (concessione formale del mutuo).

Dove richiedere un mutuo "under 30" a Perugia

Sito ufficiale Consap - Fondo di garanzia per la prima casa

Unicredit - Trova il tuo mutuo a Perugia in 

Str. Perugia - S. Marco, 50 tel 075 908 0910

Via Ariodante Fabretti, 8, tel 075 908 0603

Corso Pietro Vannucci, 41, tel 075 908 0507

Via M. Angeloni, 115 tel 075 908 0600

Via Settevalli, 133 tel 075 908 0602

Intesa San Paolo - Mutuo Giovani

a Perugia in Via XX Settembre, 70/A tel 075 544 7311

Via Fontivegge, 53 tel 075 50321

Via Martiri dei Lager, 74 tel 075 506 7011

Via Settevalli, 131D tel 075 501291

Viale S. Sisto, 333 tel 075 529 1711

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso pubblico, 2133 assunzioni a tempo pieno e indeterminato: il bando

  • Concorso per l'assunzione di 2133 funzionari della pubblica amministrazione: il bando

  • Umbria, tragedia a Terni: trovati morti a 15 e 16 anni, indagini in corso

  • Umbria, adolescenti trovati morti: uomo in carcere. Il cocktail micidiale di sciroppo e psicofarmaci

  • Temptation Island, la coppia perugina è già sul punto di scoppiare. Alessandro furioso, Sofia si rilassa tra carezze e balli bollenti

  • Maestro di danza muore mentre fa lezione a Santa Maria degli Angeli

Torna su
PerugiaToday è in caricamento