Tre giorni dedicati all'ambiente: consiglio comunale aperto e parchi puliti

"2015/ Spazio al verde - giornata mondiale dell'ambiente": per tre giorni Perugia diventa capitale umbra dell'ambiente, del diritto al cibo e della lotta al degrado attraverso il volontariato attivo di cittadini e associazioni

“2015/ Spazio al verde – giornata mondiale dell’ambiente”: per tre giorni Perugia diventa capitale umbra dell'ambiente, del diritto al cibo e della lotta al degrado attraverso il volontariato attivo di cittadini e associazioni. Questa mattina è stata presentata la tre giorni - dal 5 al 7 giugno - di eventi che si ispira alla filosofia dell’Onu che il 5 giugno celebrerà la giornata mondiale dell’ambiente 2015 a Milano in occasione di expo 2015.

A Perugia si comincia, il 5 giugno alle 9.30, con il Consiglio Comunale “Aperto” sul tema: “Ambiente: l’Università comunica progetti e ricerche al Comune di Perugia. Parteciperanno all’incontro, che si terrà nella Sala del Consiglio Comunale, i Rettori delle due Università: Prof. Franco Moriconi e Prof. Giovanni Paciullo. Saranno presenti, per comunicare le ricerche ed i progetti redatti dall’Università concernenti il tema dell’Ambiente, tutti i Direttori o Vice Direttori dei vari Dipartimenti dell’Ateneo (n. complessivo pari a 16).

Successivamente, alle 12, nella Sala del Consiglio, ci sarà la sottoscrizione del Protocollo d’intesa tra le città di Perugia ed Assisi e la sottoscrizione della Carta di Milano: le due Amministrazioni intendono rafforzare il loro rapporto per ciò che riguarda percorsi storici, paesaggistici, culturali, ambientali ed economici.

Alle 12.15, in Sala del Consiglio, “Perugia Smart City. Progetto adotta il verde”: consegna delle aree verdi alle associazioni che ne hanno fatto richiesta e presentazione del progetto di attività di volontariato sulle aree verdi svolte dai migranti. Quanto al primo aspetto, occorre ricordare che alcune aree verdi erano state consegnate già ad aprile in occasione della giornata mondiale della terra; l’iniziativa è stata ripetuta tenuto conto del grande successo riscosso dal progetto e delle numerose richieste pervenute all’Amministrazione.

Le iniziative connesse alla giornata mondiale dell’ambiente, proseguiranno sabato 6 e domenica 7 giugno. Sabato 6 giugno il programma prosegue con le iniziative sul tema “Curiamo il verde”. Dalle 10 alle 12: Perugia smart city: Progetto comune amico.Giunta, Consiglio Comunale, i volontari di protezione civile e le Associazioni, in collaborazione con Gesenu, curano le aree verdi cittadine: Parco di Sant’Anna, Parco della Pescaia, Parco della Canapina, Bosco Didattico di Ponte Felcino.

Alle 12 “Chiedilo alla natura! Acqua, terra, fuoco ed aria nelle emozioni del Trasimeno.Inaugurazione della mostra d’arte organizzata dalla Fondazione Fabbroni-Echogreen, presso la Torre del Bosco didattico di Ponte Felcino.

Domenica 7 Giugno “verde in festa 2015”. Perugia smart city: progetto l’ambiente richiede partecipazione.Le associazioni, le pro loco, le associazioni sportive organizzano la festa del verde con attività di socializzazione, giochi, intrattenimento, prodotti e pasti tipici. Un’iniziativa – ha spiegato il Vice Sindaco Barelli – che verrà riproposta anche in futuro, perché rappresenta un modo per riappropriarsi del territorio.

Il Sindaco Andrea Romizi ha aperto la conferenza stampa sottolineando che, con queste iniziative, l’Amministrazione prosegue un percorso già avviato da tempo; un percorso ambizioso, importante e soprattutto inclusivo, perché vuole coinvolgere pezzi importanti della città, con i quali il Comune di Perugia vuole intrattenere un dialogo continuo.

“La nostra è una città che ha bisogno di idee e che deve dare spazio alle progettualità, anche con l’obiettivo di nobilitare le principali Istituzioni culturali che arricchiscono il nostro territorio”. L’ambizione vera – ha continuato Romizi – non è solamente quella di incontrarsi, ma di far sì che tutte le iniziative proposte possano trovare una loro reale concretizzazione con l’obiettivo di migliorare la qualità del territorio.L’ambiente, in buona sostanza, non deve essere più un tema di “nicchia”, ma un tema  strategico per la città.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Foligno, scoperto cadavere lungo la strada: indagano le forze dell'ordine

  • Era accusata di rubare dalla cassa, ma in realtà era innocente: l'avvocato scopre complotto

  • Auto distrutta nell'incidente provocato da un cane libero sulla E45: "Aiutatemi a trovare i padroni"

  • Offerte di lavoro a Perugia e provincia: guardie giurate, operai, elettricisti, impiegati e addetti alla contabilità

  • Grave incidente stradale sulla E45: auto distrutta, ferite mamma e figlia

  • Ferrari 488 Pista, dalle corse alla strada: monta il motore V8 3.9 turbo, venduto a Perugia uno dei pochi esemplari prodotti

Torna su
PerugiaToday è in caricamento