Vinarelli mon amour, un 35esimo compleanno da ricordare

Messer Vino, padrone incontrastato della campagna torgianese, si mischia coi colori dando vita a un doppio capolavoro

Vinarelli mon amour. Un 35esimo compleanno nel solco della tradizione. “Quella di una manifestazione dichiaratamente popolare”, dichiara Fausto Ciotti che ne presiede autorevolmente il Comitato. D’altronde era proprio questo lo spirito con cui Giuseppe Agozzino (grande organizzatore, uomo di cultura e artista in proprio) volle far nascere questa Kermesse di pittura e socialità.

Messer Vino, padrone incontrastato della campagna torgianese, si mischia coi colori dando vita a un doppio capolavoro. Da qui il passaggio da “acquerello” a “vinarello”.

E sono davvero tanti i capolavori sfornati da chi riesce a coniugare Bacco con la tabula picta del foglio, percorso da rapide pennellate. Ci si cimenta anche Catiuscia Marini, tracciando una linea verde sul disegno di Quintaliani che subito scrive: “Con il contributo di Catiuscia Marini”: forse un valore aggiunto per l’eventuale acquirente?

Manifestazione, dunque, dichiaratamente popolare, in quanto mette la gente a diretto contatto con l’artista. Se è vero che l’arte parla il linguaggio universale della bellezza, è bello – per molti curiosi e visitatori – scoprire come si dipana un progetto grafico-pittorico.

Anche stavolta la manifestazione ha attirato un gran numero di persone del milieu politico, artistico, culturale. Fare nomi comporterebbe il rischio di dimenticarne qualcuno. Ma eravamo veramente in tanti. Nel solco di una tradizione che, anziché inaridirsi, si arricchisce di sempre nuovi stimoli.

Potrebbe interessarti

  • Alcol denaturato, un potente disinfettante per l'igiene domestica

  • Spazzatura, come disinfettare i bidoni ed evitare il cattivo odore, specie d'estate

  • Peperoncino, tutti i pro e i contro di una spezia molto amata da tanti

  • Mai in frigorifero: i cibi che si conservano altrove

I più letti della settimana

  • Tragedia in ospedale, cade dalle scale e muore a 26 anni

  • Tragedia in centro storico, ragazza di 28 anni trovata morta

  • Tragedia all'ospedale, studentessa universitaria cade dalle scale e muore

  • Sostiene un esame a Medicina e precipita dalle scale dell'Ospedale: muore a soli 26 anni

  • Investito sulla E45, il testimone: "Ho cercato di convincerlo a salire in auto, poi si è lanciato sulla strada"

  • A piedi sulla E45, travolto e ucciso da un'automobile

Torna su
PerugiaToday è in caricamento