Universo Assisi, via alla terza edizione: il programma dell'evento tra musica, teatro e ambiente

Sabato 20 luglio l'incontro con Mogol e il concerto dedicato a Lucio Battisti

Si è alzato il sipario sulla terza edizione di Universo Assisi 2019, il festival culturale di arte, musica, teatro, architettura, all’insegna della sostenibilità ambientale.

Nella Sala della Conciliazione ad aprire il festival è stata l’architettura con la presentazione del censimento nazionale delle architetture italiane del secondo Novecento e l’Atlante del Mibac a cui hanno partecipato Maurizio Pece, architetto del Ministero per i beni e le attività culturali; Camilla Mannocci, responsabile scientifico per il segretariato regionale del Mibac; Marica Mercalli, soprintendente archeologia, belle arti e paesaggio dell’Umbria; Florian Castiglione, funzionario architetto della Soprintendenza e Paolo Belardi, responsabile scientifico per il dipartimento di ingegneria civile e ambientale dell’Università degli studi di Perugia.

Sempre in mattinata è stato inaugurato l’Open Design School Matera 2019 sotto gli archi della basilica di Santa Chiara dove in collaborazione con Ideattivamente si terranno tutti i giorni laboratori guidati per bambini.

Per tutta la giornata visite guidate all’Assisi romana, laboratori per bambini, musica in piazza con il conservatorio di Perugia e Le parfum du jazz e du tango e un incontro di Mogol con il pubblico nell’Agorà davanti al Tempio di Minerva. E stasera, sabato 20 luglio, alle 22, lo spettacolo “Emozioni”, viaggio tra le canzoni di Mogol e Battisti, il primo dei grandi eventi sul sagrato della Basilica superiore di San Francesco.

Domani, domenica 21 luglio, alla Rocca Minore a partire dalle 19, inizia il primo dei tre appuntamenti con il teatro (le altre due date sono il 23 luglio dalle 21.15 e il 26 luglio dalle 22.30 ) con la trilogia di performances, curata dal Piccolo Teatro degli Instabili, dedicata a Pier Paolo Pasolini dal titolo PPP/ Vita Attraverso per raccontare il legame profondo che unisce il grande intellettuale ad Assisi, per un’esplorazione in tre momenti (Parola, Persona, Pittura) di questa irripetibile esistenza ed esperienza artistica.

Molti gli ospiti di livello che si intratterranno con il pubblico nell’Agorà, da Raffaele Cantone (il 22) che parlerà di legalità al ministro dell’ambiente Sergio Costa (il 23), a Paolo Benanti (il 26) che affronterà il tema delle intelligenze artificiali.

Da Universo Assisi anche proposte originali come a esempio Elena Guerrini in “Archeologia del coraggio” al Nun Relais, uno spettacolo che prevede il pubblico immerso in piscina (il 25 alle 20.30). Oppure la stessa sera alle 22 sul sagrato del Duomo di San Rufino il concerto di Goumar Almoctar, noto come Bombino, il re del desert blues.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo e freddo, prima nevicata dell'inverno 2019: il bollettino e le aree che saranno imbiancate

  • Inchiesta anti-ndrangheta a Perugia, tutti i nomi degli arrestati e fermati in Calabria e in Umbria

  • Aereo guasto atterra e si schianta, morti e feriti: la super esercitazione all'Aeroporto di Perugia

  • Si perde nella palude per inseguire un animale, cane salvato dai vigili del fuoco

  • "Mi ha ridotto così divertendosi": Caterina denunciando tutto è riemersa dall'abisso: massacrata ma viva

  • Tragedia a Mantignana: muore pedone investito da un'auto, inutili i soccorsi

Torna su
PerugiaToday è in caricamento