Todi Festival, il manifesto dell'edizione 2020 ha la firma di Bernardi e Spence

La manifestazione è prevista dal 3 al 6 settembre. Nella sala delle Pietre una mostra dedicata ai due artisti

Roberto Bernardi e Raphaella Spence firmano il manifesto della 34esima edizione del Todi Festival, in programma dal 3 al 6 settembre.

“Per noi è un grande onore - affermano Roberto Bernardi e Raphaella Spence - essere stati invitati a realizzare l'opera per il manifesto del Todi Festival 2020. Quest'opera, dipinta a quattro mani, è una combinazione dei nostri soggetti artistici dipinti in maniera iperreale. La vocazione dell'arte iperreale è quella di non raccontare bugie e di descrivere in maniera franca e schietta la realtà che ci circonda.  La nostra opera avvolta nel cellophane gioca sul significato, attualissimo, di protezione dai pericoli, ma ci porta anche in un mondo pop di riflessi, trasparenze e colori dove un gioiello del Rinascimento come la chiesa di Santa Maria della Consolazione a Todi sembra vivere in perfetta simbiosi con un mondo contemporaneo che forse, specialmente fra le nuove generazioni, troppo spesso si scorda del passato a favore delle futili mode del momento”.

Todi Festival, ridotto ma ci sarà. Max Gazzè chiude l'edizione 2020

In omaggio ai due artisti, il Comune di Todi ha programmato una mostra che sarà allestita nella suggestiva Sala delle Pietre, situata al primo piano del Palazzo del Popolo. L’esposizione verrà inaugurata nel corso della prima giornata del Festival.

“Con la presentazione del manifesto ufficiale di Todi Festival 2020 - dichiara Antonino Ruggiano, Sindaco di Todi - si apre, come tradizione, la campagna di comunicazione del nostro prestigioso evento che andremo quindi a presentare nel dettaglio nei prossimi giorni. Voglio pertanto ringraziare gli artisti Raphaella Spence e Roberto Bernardi che, fortemente legati al nostro territorio, hanno voluto omaggiare con il loro estro e originalità uno dei nostri monumenti più conosciuti al mondo: la Consolazione”.

Leonardo Baccarelli, presidente dell’Associazione Todi per l’Arte che ha innescato questa proficua collaborazione artistica, afferma: “Todi per l’Arte continua ad accompagnare, come ormai da anni, il percorso del Festival, portando il proprio contributo perché l’arte contemporanea entri sempre più nel vissuto e nelle prospettive del territorio, come elemento di stimolo, riflessione, vitalità e attrazione. Il manifesto dell’edizione 2020, realizzato da Roberto Bernardi e Raphaella Spence, ci racconta di due grandi artisti, giovani, affermati, noti a livello internazionale, che nel loro studio di Todi realizzano opere destinate ad andare in tutto il mondo, portando bellezza nel solco dell’iperrealismo”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso pubblico, 2133 assunzioni a tempo pieno e indeterminato: il bando

  • Aste giudiziarie, l'occasione per "rifarsi" l'auto: dall'audi Q2 praticamente nuova alla Mercedes a 50 euro

  • Covid19, parte l'indagine sierologica a Perugia: Istat seleziona cittadini, occhio al numero telefonico

  • Coronavirus, la Usl Umbria 2: "Quattro nuovi casi di positività", tamponi ai familiari

  • La Usl Umbria 1 vende 24 auto, come fare un'offerta per partecipare all'asta

  • Scontro tra auto a Umbertide: morte due persone, un'altra è rimasta ferita

Torna su
PerugiaToday è in caricamento