Scuola, sanità e giustizia sotto i riflettori di Testimonianze dall'Umbria

  • Dove
    Tef Channel
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 29/11/2016 al 29/11/2016
    Dalle ore 21.30
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni

“La buona rete : quando internet è utile al cittadino". E' questo il titolo della puntata Testimonianze dall’Umbria, questa sera alle 21.30 su Tef Channel con  ospiti impegnati nel dibattito sulla digitalizzazione dei servizi offerti dalla  Pubblica Amministrazione. Scuola, Sanità e Giustizia hanno accelerato le procedure; in alcuni casi una vera e propria rivoluzione  che ha costretto docenti e personale sanitario ad entrare in sintonia con le attese di studenti ed cittadini in generale.

Nella trasmissione condotta da Mario Mariano intervengono il direttore di UniPegaso Matteo Fortunati, che sottolinea l’importanza dei corsi universitari telematici come “ grande opportunità  da parte degli studenti-lavoratori di conseguire una laurea”; l’insegnante Barbara Menculini, che si compiace della interazione dei giovani studenti con i nuovi metodi di apprendimento. Al direttore della struttura di Radiologia e diagnostica per immagini dell'ospedale di Perugia MIchele Duranti e all'avvocato Claudio Cimato é affidato il compito di sviluppare l'utilità della digitalizzazione nei servizi sanitari e nel campo della Giustizia. "da due anni a questa parte oltre il 70% dei cittadini che richiedono prestazioni diagnostiche , quali esami di laboratorio, esami di anatomia patologia, accertamenti radiologici  si avvale di internet per scaricare i referti; le resistenze sono state quasi del tutto superate".

"Secondo uno studio del Ministero della Giustizia l'introduzione del procedimento civile telematico  in appena un anno dalla sua introduzione ha consentito un risparmio di 60  milioni di euro rispetto -sottolinea l'avv.to Cimato, convinto assertore che la digitalizzazione porti vantaggi anche nella istruttoria dei procedimenti penali.Tesi non condivisa da Italo Carmignani de Il Messaggero :"Perché la Giustizia funzioni davvero va prima messa a regime con gli organici, poi si può pensare di migliorarla con le moderne tecnologie". Al dibattito ha partecipato anche Sabrina Palanza, esperta  in  diritto internazionale, recente vincitrice del premio Alfredo De Poi, per uno studio sulla regolamentazione della privacy nell'utilizzo di internet.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Vent'anni di Teatro Lyrick e una nuova stagione ricchissima

    • dal 20 ottobre 2019 al 23 maggio 2020
    • Teatro Lyrick
  • Jazz Club Perugia, comincia la lunga (e ghiotta) stagione del jazz

    • dal 8 novembre 2019 al 30 aprile 2020
    • Sina Brufani e Teatro Morlacchi
  • "Un caffè al parco", solidarietà per combattere l'Alzheimer

    • Gratis
    • dal 20 gennaio al 18 giugno 2020
    • Parco della Pescaia
  • Al via la stagione del Piccolo Teatro degli Instabili di Assisi: una dedica ideale a Pier Paolo Pasolini

    • dal 17 novembre 2019 al 2 aprile 2020
    • Piccolo Teatro degli Instabili
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    PerugiaToday è in caricamento