"Teens Week", alla scoperta dei propri talenti, esplorando il territorio con l'esperienza di "Duc in Altum"

Un progetto dell'ANSPI Abbazia Giovani Montemorcino per ragazzi tra gli 11 e i 14 anni per far emergere, in viaggio tra le eccellenze produttive e artigianali dei nostri territori, quelle che sono le passioni e le potenzialità dei giovani. Obiettivo: trovare la propria inclinazione

La TEENS-WEEK è una proposta innovativa e sperimentale rivolta ai ragazzi di età compresa tra 11 e 14 anni nata in seno al progetto Duc In Altum di ANSPI ABBAZIA GIOVANE MONTEMORCINO, sostenuto dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia, Bando Idee Welfare 2018.

Il progetto nasce dall’idea di dedicare uno spazio e un tempo speciale ai ragazzi delle scuole secondarie di I grado perché la conoscenza si faccia crescita, l’esperienza diventi bagaglio per la vita, la scoperta si traduca in passione da realizzare o talento da coltivare. Laboratori, work-experience, escursioni alla scoperta del territorio che ci circonda, spaziando dall’ambito agro-alimentare alle nuove tecnologie, dalla fotografia all’arte, dall’artigianato alla meteorologia, dalla cura dell’ambiente all’agricoltura, in tutte le forme lavorative od hobbystiche che si sono rese disponibili a collaborare. Ogni attività infatti sarà finalizzata alla scoperta delle proprie attitudini e dei talenti nascosti da riconoscere e far emergere nel cammino verso l’età adulta.

Dopo l’esperienza estiva dell’ESTATE RAGAZZI in città, la TEENS-WEEK si mette al servizio degli Istituti scolastici di I e II grado della provincia di Perugia.

Al via quindi ad inizio ottobre le prime settimane di attività al servizio delle scuole secondarie di I grado dell’Istituto Comprensivo Perugia 1 – Francesco Morlacchi, dove l'attività prevede:

  • 4 giornate di attività per ciascuna classe nel tempo extrascolastico (con libera adesione degli studenti) dal lunedì al giovedì, dal pranzo alla cena.
  • visita e conoscenza delle realtà produttive territoriali, significative testimonianze del percorso di vita di figure che si sono realizzate nel lavoro, workshop e laboratori alla scoperta di attitudini e talenti, giochi, spazi e tempi di condivisione utili a rielaborare le esperienze vissute
  • un incontro-laboratorio specificatamente dedicato ai genitori
  • la collaborazione dell’Istituto scolastico che si farà carico dello spostamento dei ragazzi verso l’Abbazia all’ora di pranzo 
  • la collaborazione di professionisti che hanno lavorato in rete alla strutturazione del programma settimanale e che offriranno la propria consulenza ai ragazzi, ai docenti interessati e ai genitori stessi. Le professionalità che opereranno nell’ambito del progetto sono riconducibili all’associazione Co.Me.Te , all’associazione Risorse & Talenti e alla cooperativa sociale Pepita.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la Regione conferma un caso sospetto in Umbria, una persona in isolamento

  • Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere: sintomi, contagio, la malattia e la prevenzione

  • Coronavirus, caso sospetto donna ricoverata in isolamento a Perugia: i risultati del primo test

  • Coronavirus, sospetto contagio in Umbria: donna in isolamento all'Ospedale di Perugia, i risultati tra 24 ore

  • Coronavirus, l'Asl di Lodi segnala la presenza di una donna a rischio in Altotevere: "Non ha sintomi, ed ha lasciato l'Umbria"

  • Artemisia, la bimba umbra dai lunghi capelli rossi, è già una star: dalle super griffe a Netflix

Torna su
PerugiaToday è in caricamento