RUBRICA Visto per voi, al Teatro Bicini lo spettacolo "Dove eravamo rimasti?"

Teatro Franco Bicini di via del Cortone. Sul palcoscenico il collaudato duo del “Teatro canzone Fiorucci-Pecorari” con “Dove eravamo rimasti?”. Frase pronunciata da Enzo Tortora, al suo rientro in Rai, dopo l’esilio legato alle false accuse e al clamoroso errore giudiziario che lo ridussero incarcerato ed umiliato. Lo spettacolo, tra musica e engagement, ripercorre decenni di storia italiana, connotata da fatti e misfatti, episodi per niente commendevoli. Ricordando vittime incolpevoli di mafie e malaffari, di delinquenza mascherata da politica. 

RUBRICA Il teatro visto per voi: Mariella Chiarini in “Eleonora, ultima notte a Pittsburg”

Così ritroviamo gli attentati a Falcone, Borsellino e Dalla Chiesa. Tra Vittorio Arrigoni e il suo disperato appello “restiamo umani!” sotto l’egida della frase di Brecht: “Beato il Paese che non ha bisogno di eroi”. Tra preti di frontiera (don Gallo) e Nicola Calipari, ucciso dai militari statunitensi a Bagdad e tante “altre piccole stelle rubate alla Luna”. 

LA RUBRICA Il teatro visto per voi: "D'inverno in città", performance al Cut di Roberto Ruggieri

La viltà di Schettino e la frase del comandante De Falco,“Vada a bordo, cazzo!”, ripetuta come estremo richiamo alla responsabilità. Poi Ilaria Alpi, i 100 passi di Peppino Impastato, insieme al tormento di tanti incolpevoli uomini e donne di questo Paese. Con tributi a De Andrè e a tanti altri “vangeli” scritti da uomini di buona volontà, Monica Pecorari e Stefano Fiorucci ci ricordano che, forse, nessuno di noi può dirsi perfettamente innocente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nessuno vuole più indossare la toga? Esame da avvocato, domande al minimo storico

  • Muore a 39 anni schiacciato dal trattore, inutili i soccorsi

  • "Mi ha ridotto così divertendosi": Caterina denunciando tutto è riemersa dall'abisso: massacrata ma viva

  • Umbria, colpito da infarto in banca: infermiere e vigile del fuoco fuori servizio gli salvano la vita

  • Cadavere in un canale, sul posto Carabinieri e Vigili del fuoco

  • Ingegneri, architetti, scienziate e statistici: i laureati che mancheranno nei prossimi anni

Torna su
PerugiaToday è in caricamento