Teatro Cucinelli, The valley of astonishment di Peter Brook inaugura la stagione 2014/15

Comincerà il 10 ottobre, la stagione 2014-2015 del teatro Cucinelli di Solomeo, e terminerà il 18 aprile del prossimo anno dopo aver messo in scena otto spettacoli di prosa e sette concerti. Più un omaggio a Carolyn Carlson che si pone a metà strada tra teatro e danza (15 aprile).

Il cartellone, allestito da Fondazione Cucinelli e Teatro stabile dell'Umbria, prende il via con una prima nazionale del nuovo lavoro di Peter Brook dal titolo The valley of astonishment, in programma il 10 ottobre.

Scritto e diretto da Peter Brook e Marie Hélène Estienne, questo nuovo spettacolo esplora le affascinanti esperienze di persone che vedono ciò che le circonda sotto una luce radicalmente diversa. L’invito è a immaginare un mondo in cui ogni suono ha un colore. Dove ogni colore ha un sapore, un viaggio caleidoscopico nei misteri e le meraviglie del cervello umano.

La stagione di prosa prosegue, il 7 e l’8 novembre, con La pazzia di Orlando, spettacolo che ripropone l'arte dei pupari siciliani ereditata da Mimmo Cuticchio figlio d’arte della scuola palermitana, che ha contribuito alla conoscenza e alla diffusione nel mondo dell’Opera dei Pupi Siciliani.

Il 22 novembre sarà la volta di Cronaca di un amore rubato, racconto di Dacia Maraini presente nella raccolta L’amore Rubato, mentre il 21 dicembre una serata dedicata alle canzoni di Serge Gainsbourg, il gentiluomo della décadence, con la musa Jane Birkin.

Moni Ovadia e Lucilla Galeazzi si confronteranno sul tema della Grande Guerra, con testi tratti dalle lettere dal fronte, dalle memorie dei combattenti (tra cui Gadda e Ungaretti) e canti patriottici. (Doppio fronte, oratorio per la Grande guerra, 22 e 23 gennaio). Alessandro Haber e Alessio Boni saranno invece i protagonisti de Il Visitatore, di di Éric-Emmanuel Schmitt (4 e 5 marzo).

Il 20 marzo andrà in scena Italia anni Dieci, frutto della collaborazione fra Serena Sinigaglia, una delle registe più apprezzate della scena contemporanea, ed Edoardo Erba, eccellenza della drammaturgia nazionale e internazionale.

Il programma musicale della stagione 2014/15 prevede: il violinista Stefan Milenkovich con La Sonata del Diavolo, i Quartetti con pianoforte di Mozart suonati da ForThePiano Consort, il Quartetto d'archi del teatro San Carlo, il duo pianistico Petrouchka in pagine per pianoforte a quattro mani, il Manhattan Piano Trio e l'Accademia Hermans diretta da Fabio Ciofini con un concerto dedicato al maestro Haendel e alle sue opere composte a Roma.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Torna la "Notte Bionda": birre artigianali, street food, concerti e festa anni 60-70

    • fino a domani
    • dal 22 al 25 agosto 2019
  • Torna la Sagra della Tagliatella e dei Sapori Perugini a Ponte Valleceppi

    • dal 28 giugno 2019 al 7 giugno 2020
    • Parco Comunale di Pontevalleceppi
  • A San Fortunato della Collina torna la Sagra del Piccione in Carrozza

    • dal 24 maggio 2019 al 6 maggio 2020
    • San Fortunato della Collina
  • "Ayrton Senna - Alla velocità del cuore" una mostra sul grande campione brasiliano di F.1 in occasione del Todi Festival

    • dal 24 agosto al 9 settembre 2019
    • Sala Torcularium - Complesso Nido dell’Aquila
Torna su
PerugiaToday è in caricamento