Successo per gli aperitivi letterari alla Biblioteca “Alberto La Volpe” di Bastia Umbra

Presentato, il volume “Alfiero Toppetti Una spalla per amico”, di Sandro Allegrini

Grande successo per gli “Aperitivi letterari in Biblioteca”, organizzati dall'Assessorato alla Cultura del Comune di Bastia Umbra, in collaborazione con il Polo Commerciale Giontella e l’Associazione Culturale “Il Giunco”.

Presentato, alla Biblioteca “Alberto La Volpe”, il volume “Alfiero Toppetti. Una spalla per amico”, di Sandro Allegrini, quinto volume della Collana “Umbri” dell’editore Morlacchi, diretta dal nostro Inviato Cittadino.

Nella bella sede bastiola, riuniti amici ed estimatori del noto intrattenitore televisivo e attore avatiano. Dopo il saluto dell’assessore alla cultura, Paola Lungarotti, introduzione e coordinamento di Rosella Aristei, organizzatrice dell’evento insieme a Claudia Travicelli.

Una sarabanda di domande irriverenti, e di riposte divertenti, alla maniera di Toppetti, personaggio carismatico che ha lavorato con star televisive del calibro della Carrà, Banfi e altri storici beniamini del piccolo schermo. Ma sono anche usciti aneddoti legati al mondo del cinema, con risvolti pepati e spassosi intorno ad attori e registi dei quali transita spesso una vulgata diversa.

Grande divertimento e partecipazione del pubblico che ha proposto domande sulla genesi della biografia e su passaggi artistici significativi dell’arte toppettiana.

Potrebbe interessarti

  • Alcol denaturato, un potente disinfettante per l'igiene domestica

  • Spazzatura, come disinfettare i bidoni ed evitare il cattivo odore, specie d'estate

  • Peperoncino, tutti i pro e i contro di una spezia molto amata da tanti

  • Mai in frigorifero: i cibi che si conservano altrove

I più letti della settimana

  • Tragedia in ospedale, cade dalle scale e muore a 26 anni

  • Tragedia in centro storico, ragazza di 28 anni trovata morta

  • Tragedia all'ospedale, studentessa universitaria cade dalle scale e muore

  • Sostiene un esame a Medicina e precipita dalle scale dell'Ospedale: muore a soli 26 anni

  • Investito sulla E45, il testimone: "Ho cercato di convincerlo a salire in auto, poi si è lanciato sulla strada"

  • A piedi sulla E45, travolto e ucciso da un'automobile

Torna su
PerugiaToday è in caricamento