In Corso Garibaldi ristoranti a cielo aperto, take away e street food: torna la notte "Brava"

Si parte alle 19. Street food, mercatini, Dj set e spazio per i bambini: il programma della notte brava in Corso Garibaldi

Immagine d'archivio

“Notte brava” in Corso Garibaldi. Dopo gli appuntamenti del 5 e del 10 agosto, il borgo di Porta Sant’Angelo torna ad ospitare - venerdì 21 settembre - la kermesse, offrendo ai cittadini una nuova serata nell’originale street food area perugina, promossa dagli esercenti di Corso Garibaldi in collaborazione con l’Associazione di quartiere 'Vivi il Borgo'.

Si parte alle 19: street food e take away lungo Corso Garibaldi, con tavoli e sedie per l’esterno, forniti dal Comune di Perugia. Dalle 19 esposizione e banchetti di artigiani e ambulanti e uno spazio dedicato ai più piccoli (fino alle 20.30) a cura dell’A.P.S. Ya Basta! Perugia in Via/Piazza Graziosa, Dalle 19.30 alle 20.30 passeggiata culturale in Corso Garibaldi a cura dell’associazione Vivi il Borgo (da Piazza Lupattelli al Cassero di porta Sant’Angelo) e fino alle 21  - dalle 19.30 alle 21.00 Dj set a cura de Lautoradio presso la sede dell’A.P.S. Ya Basta! Perugia. Fino alle 22.30, Dj set a cura di DJ Mr. Joint presso Sapore Greco,

Dalle 21 Reading teatrale Novecento con Stelio Alvino e Sandra Fucelli, alla Biblioteca di San Matteo degli Armeni; dalle 22.30 alle 23:00 musica in Piazza Lupattelli con Massimiliano Cremona cantautore e, dalle 23:00 alle 24:00, Patrick Q & The Strange Folk. L’evento ha il patrocinio di Comune di Perugia, Adisu ed Università per Stranieri.

Corso Garibaldi rimarrà chiuso al traffico (eccetto per i residenti) dalle 19 a mezzanotte.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la Regione conferma un caso sospetto in Umbria, una persona in isolamento

  • Bollettino medico Coronavirus: "Nessun contagio in Umbria ad oggi". Si decide su scuole ed eventi

  • Coronavirus, caso sospetto donna ricoverata in isolamento a Perugia: i risultati del primo test

  • Coronavirus, sospetto contagio in Umbria: donna in isolamento all'Ospedale di Perugia, i risultati tra 24 ore

  • Coronavirus, l'Asl di Lodi segnala la presenza di una donna a rischio in Altotevere: "Non ha sintomi, ed ha lasciato l'Umbria"

  • Coronavirus, c'è chi vuole chiudere le scuole e le università. Conte blocca tutto: "Decidiamo noi a breve"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento