Prosegue con successo la stagione musicale al San Barnaba con un duo pianistico eccezionale

Prosegue con successo la stagione musicale all’auditorium perugino di San Barnaba. Stavolta è toccato al duo pianistico Campisi-De Vero che ha entusiasmato il pubblico (sempre poco, rispetto alla qualità della proposta e in considerazione dell’ingresso libero). Paolo Castellani, direttore artistico della kermesse (nel nome e nella memoria dell’indimenticato monsignor Nello Palloni che volle quel teatro e quell’auditorium) chiama le eccellenze musicali da tutta Italia.

I due pianisti dicono scherzando: “Siamo uno siciliano (Giuseppe Campisi) e uno napoletano (Aldo De Vero): insomma, se il paragone non fosse allarmante, si potrebbe dire l’Etna e il Vesuvio”. Quindi scherzano sul fatto che il lodo sodalizio unisce la cucina di Avola con la pizza di Napoli. Ma poi, quando affrontano a quattro mani il repertorio di Busoni e di Moszkowski, fanno venire i brividi.

Il Duo ha suonato in Irlanda, Francia, Romania, Spagna, Regno Unito, Usa, Canada e compare spesso in Rai e tv straniere. Vanno forte interpretando letteratura per pianoforte a quattro mani e a due pianoforti. Offrono un virtuosismo spericolato, un’intesa totale, un’interpretazione dialettica e armoniosa. Si vorrebbe che Perugia approfittasse di eventi come questo, a costo zero e ad elevato tenore artistico. Prossimo appuntamento: domenica 2 aprile col duo Pellecchia-Vendemia (pianoforte e clarinetto).

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Inneggiano alla guerra santa sul web, individuati cinque presunti terroristi a Perugia

  • Cronaca

    Perde il controllo della moto e finisce contro un muro, Foligno dice addio a Giovanni

  • Cronaca

    Treno travolge un'auto, il conducente: "Sono riuscito a uscire, la macchina ha sbandato e mi sono ritrovato sui binari"

  • Cronaca

    Fa strage di animali protetti: via armi, munizioni e licenza di caccia

I più letti della settimana

  • Tragedia lungo la strada a Perugia, Stefano muore a 43 anni: lascia tre figli

  • Tragico schianto con la moto, ospedale di Perugia in lutto per la morte di Stefano

  • Marsciano, schianto tra una moto e un'auto: centauro in codice rosso

  • Inchiesta sanità - Maxi sequestro di cellulari e profili social e spuntano cinque nuovi indagati: i nomi

  • Sanità, si allarga il numero degli indagati nella maxi inchiesta dell'Umbria

  • Perugia, schianto tra due auto a Ponte Felcino: vigili del fuoco e 118 sul posto

Torna su
PerugiaToday è in caricamento