Natale 2018, le sculture di ghiaccio diventano un suggestivo presepe di oltre 35 metri quadrati

Il Presepe, che renderà omaggio alla figura di San Francesco, sarà collocato in uno spazio dove il pubblico potrà ammirare oltre 18 tonnellate di puro ghiaccio cristallino trasformato in statue

Un grande Presepe di Ghiaccio per celebrare le festività natalizie. Si arricchisce l’offerta presepiale della città di Spoleto, grazie ad un nuovo spazio espositivo che, da domenica 23 dicembre, sarà presente nei pressi dei giardini pubblici di Piazza della Vittoria. L’opera è stata realizzata dall'Associazione Italiana scultori di ghiaccio, un Presepe di ghiaccio di oltre 35 metri quadri, testimonianza di un’arte centenaria nata ai primi del Novecento.

Il Presepe, che renderà omaggio alla figura di San Francesco, sarà collocato all'interno di un tir refrigerato e tenuto alla costante temperatura di -2°, uno spazio dove il pubblico potrà ammirare oltre 18 tonnellate di puro ghiaccio cristallino trasformato in statue di dimensione reali. Il Presepe sarà visitabile dal 23 dicembre al 6 gennaio, dalle ore 10.00 alle ore 13.00 e dalle 15.00 alle 22.00, mentre la domenica è previsto l’orario continuato dalle ore 10.00 alle ore 22.00. Il 25 dicembre ed il primo gennaio sarà aperto solo il pomeriggio. Il costo del biglietto è di € 2,00 per gli adulti e di 1 euro per i bambini.

Durante il periodo natalizio, nei giorni di giovedì 27 e venerdì 28 dicembre, alcuni scultori dell'Associazione si esibiranno nel centro storico di Spoleto per dimostrare come nasce un'opera di ghiaccio.

L'evento è organizzato dall'Associazione Italiana Scultori di Ghiaccio con la collaborazione del Comune di Spoleto - Assessorato alla Cultura e Sviluppo. L'Associazione Italiana scultori di ghiaccio, presieduta da Amelio Mazzella, vanta numerose e prestigiose partecipazioni e organizzazioni di gare Mondiali di categoria. Gli scultori dell’Associazione hanno gareggiato al concorso di scultura di ghiaccio, che è parte del programma culturale delle Olimpiadi Invernali, nel 2002 a Salt Lake City (USA), nel 2010 a Vancouver (Canada) ed ha organizzato a Pragelato, in occasione delle Olimpiadi Invernali nel 2006 a Torino, una manifestazione a cui presero parte alla gara 40 artisti di 24 nazioni.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Perde il bambino dopo una lite condominiale, in tribunale vale 600 euro

  • Cronaca

    Prende a martellate l'anziana madre, confessa e si consegna ai carabinieri

  • Cronaca

    Sesso in cambio di denaro e regali, incastrato 37enne che abbordava le ragazzine del paese

  • Cronaca

    Esami di italiano con il trucco nel centro di formazione accreditato all'Università per Stranieri di Perugia

I più letti della settimana

  • Dramma in Umbria, precipita da un ponte e muore a 23 anni

  • Aeroporto, nuovo volo Ryanair: conto alla rovescia per il battesimo del collegamento Perugia-Malta

  • Gubbio, schianto tra una Panda e una Lotus: auto distrutte, due feriti in ospedale

  • UMBRIA Travolta ed uccisa da un'auto mentre attraversa la strada

  • Giornate Fai di Primavera, i tesori dell'Umbria aprono le porte ai visitatori: l'elenco completo

  • Emanuele Cecconi trovato morto, il messaggio del figlio: "Se fosse qui vi ringrazierebbe uno a uno"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento