L'oceano arriva anche in Umbria: viaggio in 3D negli abissi con tanto di "sommergibile"

Al Quasar dal 25 gennaio al 9 febbraio la mostra ‘aquarium’ con 8 aree tematiche e 100 fedeli riproduzioni

Un viaggio alla scoperta delle creature del mare, tra oltre 100 fedeli riproduzioni di esemplari immersi nel loro habitat. È la mostra ‘Aquarium’, a ingresso gratuito, allestita al Quasar Village di Ellera di Corciano da sabato 25 gennaio a lunedì 9 febbraio, in collaborazione con WWF, partner dell’iniziativa. Otto le aree tematiche, due per ognuno dei quattro oceani del mondo, Pacifico, Atlantico, Indiano e Artico, con riproduzioni scenografiche degli elementi tipici dei mari che ne fanno parte. 

Ogni area sarà corredata da teche informative sulla vita, le abitudini e la storia degli esemplari presenti. Ci sarà anche un sommergibile virtuale che permetterà un’esperienza 3D tra gli abissi e gli animali marini di tutto il mondo: dai più grandi e maestosi cetacei fino ai più piccoli e colorati pesciolini, dagli enormi squali ai delfini fino ad arrivare ai pesci più strani e particolari. La mostra sarà arricchita da un corner informativo dedicato alla sensibilizzazione dei visitatori sul rispetto degli oceani e sui rischi dell’inquinamento. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Aquarium – spiegano gli organizzatori – è particolarmente adatta ai bambini e agli studenti delle scuole e difatti abbiamo già ricevuto tantissime adesioni da parte degli istituti del territorio. Nel corso delle diverse mattinate le diverse classi ci faranno visita e riceveranno accurate spiegazioni durante il tour tenuto da esperti biologi marini. L’idea è trasmettere insegnamenti che aiutino i giovani visitatori a maturare una coscienza civica e a diventare, un giorno, adulti ‘eco-responsabili’”. A questo proposito è stato ideato anche un laboratorio di riciclo creativo; al termine del tour i visitatori riceveranno un invito per tornare al centro commerciale portando bottiglie di plastica vuote, che vivranno di nuova vita trasformandosi in pesciolini.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la mappa del contagio in Umbria all'1 aprile: tutti i casi per comune di residenza

  • Coronavirus, bollettino regionale del 29 marzo: 1023 contagiati, cresce il numero dei guariti, 'solo' in 46 in terapia intensiva

  • Coronavirus, quando finirà l'emergenza? Le previsioni per l'Umbria

  • Coronavirus, due persone in mezzo alla strada tirano calci alle auto: ma uno dei due finisce al "tappeto" (le foto)

  • Coronavirus, bollettino regionale Umbria 31 marzo: rallenta il contagio, aumenta invece il numero dei guariti

  • Coronavirus, il bollettino in Umbria 2 aprile. Altri segnali positivi: aumentano i guariti e 4mila fuori dall'isolamento, contagiati di nuovo in calo

Torna su
PerugiaToday è in caricamento