Quasar Village, prima Leonardo Da Vinci e poi Fedez: tutto il programma

Prosegue al Quasar Village fino a domenica 3 febbraio ‘Leonardo Da Vinci experience’, un’iniziativa dedicata al genio del Rinascimento che propone un viaggio nel tempo alla scoperta della storia e delle opere più importanti dell’artista

Prosegue al Quasar Village fino a domenica 3 febbraio ‘Leonardo Da Vinci experience’, un’iniziativa dedicata al genio del Rinascimento che propone un viaggio nel tempo alla scoperta della storia e delle opere più importanti dell’artista. In particolare, sabato 26 e domenica 27 gennaio (e poi ancora sabato 2 e domenica 3 febbraio), Leonardo da Vinci ‘in persona’, sarà impegnato in una narrazione animata e recitata, e sarà a disposizione dei più piccoli anche per un selfie.

Ai ragazzi delle scuole, poi, è dedicata ‘In bottega con Leonardo’, tutte le mattine da venerdì 25 gennaio a venerdì primo febbraio. Iniziative a tema coinvolgeranno gli alunni delle primarie e secondarie di primo grado dei Comuni di Perugia, Corciano, Bastia Umbra, Torgiano, Bettona, Assisi, Gubbio e Gualdo Tadino, in un percorso didattico che permetterà di scoprire i meravigliosi progetti scaturiti dalla mente di Leonardo: macchine volanti, scafandri, ponti girevoli, eliche e leve. I bambini potranno giocare con le correnti d’aria e scoprire i principi fisici del volo e del galleggiamento ma anche della meccanica applicata e dell’energia solare. Con il ‘Vinci virtual show’, inoltre, tutti i pomeriggi si può assistere alla proiezione in 10D di un cartone animato inedito, con effetti multisensoriali fatti di suoni, luci, movimenti, acqua, vento e bolle.

Accanto a questo, nella galleria del centro commerciale si possono ammirare ‘Le macchine di Leonardo’ nella mostra realizzata in collaborazione con il Museo Leonardo da Vinci di Firenze: esposte undici opere, di cui otto interattive e tre di grandi dimensioni, riprodotte minuziosamente sulla base dei progetti originali di Leonardo. Un app con QR code permetterà di ascoltare gratuitamente l’audioguida creata ad hoc. Infine, c’è la possibilità di partecipare ad un contest fotografico che mette in palio un diamante ‘taglio Leonardo’, offerto dalla Gioielleria Bartoccini: per partecipare basta realizzare uno scatto che ritrae un’opera in mostra e postarlo sui propri profili Instagram e Facebook con l’hashtag #VinciConDaVinci, taggando il ‘Quasar Village’. Vincerà la foto scelta a insindacabile giudizio da una giuria composta dalla Direzione del centro commerciale e da esperti fotografi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Terminato questo viaggio nella storia, il Quasar Village tornerà al presente ospitando Fedez, il rapper italiano, marito della influencer e imprenditrice digitale Chiara Ferragni, entrambi seguitissimi sui social. Dalle 17 di mercoledì 6 febbraio Fedez incontrerà i fan e firmerà le copie del suo nuovo cd ‘Paranoia airlines’. Tutti i dettagli per ottenere un accesso prioritario al firmacopie si possono trovare sul sito www.quasarvillage.it.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Assembramenti e risse in centro e Fontivegge, ordinanza Romizi: chiusura anticipata locali e obbligo mascherine

  • Coronavirus in Umbria, la mappa del contagio al 19 maggio: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus e movida violenta a Castel del Piano, in venti ubriachi al bar e scoppia la rissa: quattro arresti

  • Contrordine da Roma, dalle 13 siamo una regione a rischio basso, quindi virtuosa. Ora nel mirino: la Valle d'Aosta

  • Centro storico, assembramenti notturni in piazza Danti e in piazza IV Novembre: è polemica

  • Continua la campagna anti-Umbria sui contagi, ma il bollettino smentisce tutti: zero contagiati anche oggi, zero morti

Torna su
PerugiaToday è in caricamento