Oltre le barriere, a Sigillo la Notte Bianca dello Sport Paralimpico

Ospiti della serata i super campioni Giorgio Farroni e Jenny Narcisi, medaglie d'argento e di bronzo ai mondiali di Notwill, Luca Pachini, campione di scalata ciclistica in carrozzina e Leonardo Cenci di "Avanti Tutta"

Promuovere il diritto allo sport senza disuguaglianze e barriere, un forte messaggio sociale a cui Sigillo continua a credere e investire con la VI edizione della Notte Bianca Paralimpica, che quest’anno vede anche il partenariato del Coni Umbria.

 Una grande serata all’insegna delle discipline sportive quella che si prepara a vivere Sigillo venerdì 28 agosto che, grazie al sodalizio fin dal 2009 con il presidente del C.I.P. Regionale Umbria Francesco Emanuele, ha saputo mettere ‘in campo’ le migliori sinergie per offrire un evento fondamentale nel segno della piena integrazione fra persone e l’abbattimento di qualsiasi barriera fra atleti paralimpici e ragazzi normodotati.

La Notte Bianca dello Sport Paralimpico, presentata stamane in conferenza stampa da Luca Pancalli, presidente nazionale del Cip (Comitato italiano paralimpico); Francesco Emanuele, presidente Cip Umbria; Riccardo Coletti, sindaco di Sigillo; Filippo Mario Stirati, sindaco di Gubbio; Luca Paparelli, assessore regionale allo sport; Domenico Ignozza, presidente Coni Umbria, ha visto la presenza, tra gli altri, anche dell’atleta paralimpica Jenny Narcisi.

Una palestra a cielo aperto arricchita da un copioso cartellone di eventi sportivi; dall’equitazione al tiro con l’arco per persone con disabilità fisica e non vedenti), arrampicata sportiva, arti marziali e la novità di quest’anno: il calcio balilla umano.

La festa dello sport prenderà il via, venerdì alle ore 18.00, con l’apertura dei giochi da parte del Sindaco di Sigillo, Riccardo Colletti e del Presidente del Cip Umbria Francesco Emanuele, prima dell’apertura ufficiale prevista per le 22.15. Nel pomeriggio, a partire dalle 18.15,  sarà in programma il suggestivo spettacolo degli sbandieratori di Gualdo Tadino, il III° Trofeo a cronometro di Hand Bike “Antonello Palanga” e la relativa premiazione (ore 20.45).

Dalle 21.30 si entrerà nel cuore della manifestazione con l’esibizione di palla a mano in carrozzina (ideata in Umbria), alle 22.00 l’esibizione di agility dog e Pet terapy e alle 22.30 lo spettacolo della danza sportiva in carrozzina, una rappresentativa della Federazione danza sportiva settore Paralimpico.

Attesi ospiti della serata, saranno i super atleti paralimpici di ciclismo Giorgio Faroni e Jenny Narcisi, rispettivamente medaglia d’argento e di bronzo ai mondiali di Nottwill, il campione di scalata ciclistica in carrozzina Luca Panichi e Leonardo Cenci dell’Associazione Avanti Tutta. Personalità che si sono sapute distinguere nel campo dello sport ma in primis, nel dimostrare come le barriere fisiche, a volte, siano solo mentali, e che con l’amore per la vita e la voglia di farcela, si può diventare non solo combattenti ma dei veri vincitori.

Doppio appuntamento A collaborare alla serata dedicata a tutti gli sportivi, ci penserà la “Notte Bianca” di Gubbio, in programma venerdì 28 agosto; una preziosa sinergia che porterà, nella città dei ceri, un’occasione di confronto, civile ed umano, sui valori dello sport. Ospite anche la nazionale italiana “sitting volley”.

L’edizione 2015 della “Notte Bianca dello Sport” a Gubbio (ore 18.30), vedrà la presenza di alcuni degli atleti umbri che saranno poi protagonisti della ormai classica "Notte bianca dello sport paralimpico" di Sigillo,  primo comune in Italia a promuovere tale evento.

Potrebbe interessarti

  • "Il paradiso delle signore", l'attore umbro Giordano Petri nella nuova stagione della fiction di Rai Uno

  • Laghi dell'Umbria, quelli balneabili e quelli dove godersi la natura

  • Sigaretta addio: come smettere di fumare e perché conviene farlo

  • Infarto, quando si presenta e come intervenire

I più letti della settimana

  • Concorsone del Mibac, 1052 assunzioni a tempo indeterminato: le materie d'esame, i requisiti e come fare domanda

  • Tragedia in vacanza, umbro muore in spiaggia a San Benedetto del Tronto

  • Caos graduatorie, il ministero dell'Istruzione: "Problemi solo per la Primaria, per la Secondaria ruoli assegnati"

  • Perugia, tragedia lungo la strada: inutili i soccorsi, muore a 48 anni

  • Travolta da un'onda e sbattuta contro lo scoglio: Sofia muore a 22 anni

  • Fontivegge, ipotesi overdose: 40enne trasportato in codice rosso, è gravissimo

Torna su
PerugiaToday è in caricamento