La dirompente forza del colore di Alfonso Fratteggiani Bianchi in mostra a Perugia

Sarà Palazzo della Penna ad ospitare la mostra dell’artista umbro Alfonso Fratteggiani Bianchi “Ritornando a casa”. L’esposizione, a cura di Carlo Vanoni, nata dalla collaborazione tra Comune di Perugia e Soprintendenza BSAE dell’Umbria, verrà inaugurata sabato 14 febbraio (ore 17,30) e sarà visitabile fino al 6 aprile 2015 (tutti i giorni dalle 10 alle 18, escluso il lunedì).

Una mostra che sancisce il legame dell’artista con la sua terra, un “ritorno” dopo il suo lungo peregrinare sui palcoscenici artistici d’Europa e degli Stati Uniti.

La potenza del colore, le monocromie, l’instancabile ricerca estetica che contraddistingue Fratteggiani, dialogheranno con la pittura umbra del XIV e XV secolo; in mostra anche cinque opere provenienti dai depositi della Galleria Nazionale dell’Umbria.

Le opere di Fratteggiani ruotano intorno all’essenza arcaica e primigenia del colore, quale elemento imprescindibile della sua ricerca; l'originalità del suo lavoro consiste nell'avere ulteriormente indagato questa linea, mostrando il colore allo stato puro, in tutta la sua vibrante potenza e bellezza.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

I più visti

  • Assisi, Teatro Lyrick: tutto pronto per la nuova stagione, un programma ricchissimo tra musical, commedia, danza e teatro comico

    • dal 1 ottobre 2018 al 31 maggio 2019
    • Teatro Lyrick
  • Al via la stagione 2018-2019 del Jazz Club Perugia: concerto di apertura affidato al "Wilsonian,s Grain Quartet"

    • dal 16 novembre 2018 al 13 aprile 2019
  • Stagione di prosa 2018/2019 di Spoleto: presentato il programma. Tutti i dettagli

    • dal 17 novembre 2018 al 3 aprile 2019
  • "Foligno Musica", la prima parte della nuova stagione: tanti ospiti speciali tra cui Vasco Brondi, Anggun, Irene Grandi

    • dal 17 novembre 2018 al 30 marzo 2019
Torna su
PerugiaToday è in caricamento