“Impressioni d’Umbria”: Mostra fotografica di chiara proietti all’hotel ilgo di perugia

Inaugura oggi – fino al 15 Novembre - la prima di una serie di mostre all’Hotel Ilgo di Perugia. L’albergo ha deciso di mettere a disposizione uno spazio espositivo originale; un punto di fruizione privilegiato poiché convoglia un flusso turistico molto ampio ed eterogeneo, composto tuttavia in buona parte da ragazzi.  In mostra - per questa prima edizione - la giovane fotografa spellana Chiara Proietti, con una selezione di scatti dedicati all’autunno in Umbria e alla natura impressionista dei suoi paesaggi.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PerugiaToday

 “Seguo la natura senza poterla afferrare; questo fiume scende, risale, un giorno verde, poi giallo, oggi pomeriggio asciutto e domani sarà un torrente” Con queste parole Claude Monet raccontava l’inafferrabilità del mondo che amava ritrarre con i suo tocchi di luce e colore. La stessa filosofia artistica anima lo sguardo e la passione della giovanissima fotografa umbraChiara Proietti, che oggi inaugura presso l’Hotel Ilgo di Perugia la sua mostra fotografica “Impressioni D’Umbria”.

Uno spazio dedicato ai giovani artisti umbri

La mostra si inserisce nel quadro più ampio del “Progetto Arte” dell’Hotel Ilgo: una rassegna culturale per la quale sono previsti numerosi appuntamenti durante il 2015 e 2016. Uno spazio espositivo vitale,dislocato in punti strategici della struttura che si pone l’obiettivo di offrire un angolo di libertà espressivaai giovani e talentuosi artisti umbri interessati a misurarsi con un pubblico eterogeneo, spesso composta da giovanissimi come loro.

La mostra fotografica e la sua natura impressionista del paesaggio

Le opera della Proietti, nella loro narrazione sintetica, sono visione del mondo che passa per gli occhi di una naturalista col vizio dello scatto fotografico. La sua passione e i suoi studi si riflettono nel punto di vista privilegiato di un’osservazione partecipata e coinvolgente.  Se in arte, infatti, spesso è facile farsi trascinare dal concetto di artisticità a tutti i costi, a cui si assoggetta l’immagine che si ha di fronte agli occhi o nella propria mente in vista di come dovrà risultare alla fine, nelle foto di Chiara Proietti, al contrario, si percepisce la genuinità di una natura che vuole essere restituita nella sua bellezza intrinseca, senza che le moderne tecnologie giochino alcun ruolo nella resa dell’impressione, scelta e non manipolata.

Le tre foto collocate in punti strategici e significativi della struttura, sono il racconto di una stagione, quellaautunnale, così peculiare nella nostra regione e presente in mille sfaccettature e possibili prospettive. Come gli impressionisti, Chiara ha eseguito scatti in momenti diversi della giornata, cercando di catturarne l’essenza più profonda. Il visitatore si troverà dinnanzi agli occhi un breve viaggio da compiere tra le bellezze dell’Umbria di questo periodo, con cui potersi immedesimare e attraverso cui vivere e condividere le emozioni dell’artista che ha voluto fermarle su di un fotogramma. Queste le opere in mostra:

‣ “Autunno, scatti di un’emozione” 4° Piano

‣ “Foglia: sfumature di luce” Internet Point

‣ “Cammino di fiaba” Hall – Piano terra

Progetto Arte dell’Hotel Ilgo

Lo scopo ultimo è quello di offrire un punto d’incontro e di confronto ai giovanissimi artisti umbri, serbatoio innovativo d’idee artistiche non sempre messe in risalto nell’adeguata maniera. La location dell’albergo si configura allo stesso tempo come altamente originale e punto di fruizione privilegiato, poiché convoglia un flusso turistico molto ampio ed eterogeneo, composto tuttavia in buona parte da ragazzi. Un’espressione artistica dunque innovativa, vitale e in grado di coniugare l’aspetto culturale e quello turistico, facce di una stessa medaglia orientata alla fruibilità di un patrimonio sempre più variegato. Le mostre continueranno anche per tutto il corso del 2016, sfruttando gli spazi possibili a disposizione, che ben si prestano a ospitare eventi ed iniziative.

L’Artista Chiara Proietti - Biografia

Chiara Proietti nasce a Foligno (PG) nel 1987; diplomatasi al Liceo Classico, nel 2000 le viene regalata la prima macchina fotografica e nasce la passione. Sceglie di proseguire gli studi all’Università di Perugia presso la facoltà di Scienze Naturali, ed è in quest’ambiente che si interessa a varie tematiche ambientali, compreso quello della fotografia naturalistica, per approfondire la quale segue dei corsi qualificanti insieme all’associazione AIN (Associazione Italiana Naturalisti), in collaborazione con il Prof. Gian Andrea La Porta. Qui avviene l’incontro con naturalisti e geologi di Perugia, che diventano anche suoi colleghi di lavoro, con cui scatta in giro per l’Umbria. Collabora attivamente con il Parco del Monte Subasio nella Mostra Permanente di Geo-Paleontologia, occupandosi anche di laboratori nelle scuole. Ha un’idea molto chiara di come fare fotografia: fortemente convinta che l’antropizzazione sia parte integrante della storia di un paesaggio o di una natura, decide di non intervenire con mezzi che modifichino l’integrità del frammento catturato. L’intento è quello di immortalare nei tramonti o nelle nuvole che cambiano continuamente, un attimo che resti impresso e che rimanga “lì fermo eternamente”.

PAGINA EVENTO FACEBOOK

https://www.facebook.com/events/170094140000390/

CONTATTI 

email: chiara87proietti@gmail.com

telefono: 3388828426

Torna su
PerugiaToday è in caricamento