Giornata Nazionale della Cultura del vino e dell’olio: gli appuntamenti con i sommelier dell'Umbria

AIS Umbria per l’occasione ha organizzato l’”open day” presso la Foresta Fossile di Dunarobba, ad Avigliano Umbro

L’Associazione italiana Sommelier, anche quest’anno, promuove la “Giornata Nazionale della cultura del vino e dell’olio”. L’appuntamento avrà luogo sabato 11 maggio: ogni regione d’Italia, all’interno di edifici di alto valore storico e artistico, scelti in base ad un preciso legame con il mondo del vino e dell’olio, ospiterà, grazie all’impegno delle AIS regionali, incontri, dibattiti, visite guidate e degustazioni sul tema del turismo del vino e dell’olio.

AIS Umbria per l’occasione ha organizzato l’”open day” presso la Foresta Fossile di Dunarobba, ad Avigliano Umbro, in provincia di Terni. Un sito paleontologico molto importante per il territorio, che ha rappresentato una scoperta di eccezionale rilevanza: al suo interno, sono infatti situati, all’interno di una cava di argilla, una cinquantina di tronchi di conifere gigantesche, risalenti al Pliocene, scoperti intorno agli anni Settanta. I tronchi hanno conservato le caratteristiche del legno originario grazie a un graduale seppellimento di un’area paludosa sulla sponda del lago Tiberino, a forma di y rovesciata, che si estendeva da nord a sud per gran parte dell’Umbria.

Gli appuntamenti cominceranno nella mattinata dell’11 maggio: dopo un dibattito sul tema, ci sarà infatti una visita guidata alla Foresta Fossile. A seguire, degustazione dei prodotti locali di eccellenza grazie alla presenza e al servizio di AIS Umbria. Per tutti i dettagli, è possibile consultare il sito di AIS Italia e i canali social di AIS Umbria.

La Giornata nazionale, giunta alla nona edizione, gode, grazie ad un protocollo di intesa, della co-organizzazione dei Ministeri delle Politiche Agricole, dell’Istruzione, dei Beni Culturali, del patrocinio della Rai e del TG Regionale, e si articola in diversi appuntamenti sul territorio. Tra gli obiettivi della manifestazione: conoscere i costumi di altri luoghi, riavvicinarsi alla tradizione enogastronomica, arricchire il proprio bagaglio culturale attraverso il vino e l’olio, vivere la cantina come luogo di storie e di ispirazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

È possibile seguire la Giornata attraverso gli hashtag #aisitalia #GNCVO2019 #culturadelvinoday #aisumbria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la mappa del contagio in Umbria all'1 aprile: tutti i casi per comune di residenza

  • Coronavirus, due persone in mezzo alla strada tirano calci alle auto: ma uno dei due finisce al "tappeto" (le foto)

  • Doveva restare in quarantena, ma un camionista ha continuato a lavorare: poi il malore, era positivo al coronavirus

  • Coronavirus, quando finirà l'emergenza? Le previsioni per l'Umbria

  • Coronavirus, la mappa del contagio in Umbria al 3 aprile: tutti i dati per comune

  • Coronavirus, bollettino regionale Umbria 31 marzo: rallenta il contagio, aumenta invece il numero dei guariti

Torna su
PerugiaToday è in caricamento