Non solo ottima cucina e piatti "stellati", ma anche concerti e spettacoli: al via il secondo week end della Festa della cipolla

Al centro della manifestazione la buona cucina nei sei stand gastronomici, aperti dalle 19.30, che offrono menù diversi con piatti in cui la regina è sempre la cipolla

Ancora ottima cucina locale, la protagonista della 38esima edizione della Festa della cipolla di Cannara che apre il suo secondo week end di appuntamenti fino a domenica 16 settembre.

Al centro della manifestazione la buona cucina nei sei stand gastronomici, aperti dalle 19.30, che offrono menù diversi con piatti in cui la regina è sempre la cipolla: Il Rifugio del cacciatore, La Taverna del castello, Il Giardino fiorito, El Cipollaro, La Locanda del curato e Al Cortile antico, che vede la firma dello chef Gianfranco Vissani.

Tutto il paese è a lavoro per questo evento e l’impegno dei tanti volontari permette di accogliere nel miglior modo possibile gli avventori. Continua, inoltre, anche la programmazione che spazia tra musica, intrattenimento, sport e solidarietà. Accanto alla mostra mercato della cipolla e dei prodotti tipici per le vie del centro storico, martedì alle 21 alla Chiesa delle sacre stimmate ci sarà un concerto di musica classica, mentre piazza san Matteo ospiterà sempre alle 21 ‘Il talismano magico’, spettacolo di danza by Il cigno dance.

Sempre quest’ultima location vedrà mercoledì 12 lo spettacolo di danza della scuola Scarpette rosa Pgs Don Bosco Cannara e giovedì 13 una serata all’insegna delle risate con il duo comico spoletino Pere cotogne. Si prosegue, sempre in piazza san Matteo, venerdì con il concerto di Andrea Braido e la Vasco tribute band Anima Kom e sabato 15 con Pink Floyd cover band by Drunk side. Domenica 16 settembre è poi in programma un’intensa giornata tra sport, storia del territorio e solidarietà. Alle 9 infatti partirà il Piandarca cipolla tour, una passeggiata di 10 chilometri a piedi o a cavallo nelle campagne cannaresi in collaborazione con la società agricola cooperativa sociale La Semente. A seguire, ci sarà un pranzo Al Cortile antico, il cui incasso sarà devoluto a La Semente, a base dei prodotti coltivati dai ragazzi della cooperativa che loro stessi cucineranno aiutati dai cuochi di questa taverna.

Dalla solidarietà allo sport perché sempre domenica, alle 9.30, partirà da piazza Baldaccini il Memorial Valter Baldaccini, raduno podistico non competitivo di 12 chilometri in ricordo dell’imprenditore cannarese. Non mancherà sempre domenica, alle 10, la possibilità di una visita guidata agli scavi di Urnivum Hortense. E alle 17 torna l’appuntamento in piazza Cavour con la premiazione dello stand dell’anno accompagnata dalle voci in allegria del CantaCipolla.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Quando il bucato non profuma: lavare e igienizzare la lavatrice

  • Ospedale di Perugia in lutto, è morta Giampiera Bistarelli: "Ha dato a tutti noi una grande lezione di vita"

  • Le aziende che assumono. La perugina Barton cerca nuovi agenti: ecco come candidarsi

  • Sbanda e finisce fuori strada con l'auto: Marcello muore a 53 anni

  • Aeroporto, volo Ryanair Perugia-Malta confermato per tutto l'inverno

  • Commercialista infedele, spariscono 500mila euro di tasse e i clienti finiscono nei guai con il Fisco

Torna su
PerugiaToday è in caricamento