Ferruccio Lamborghini, “the legend”: creatore di supercar e raffinato produttore di vino

Eventi di appeal internazionale, da Montecarlo a Dubai. Raccontano e mantengono vive le avventure di piloti, appassionati, Lamborghini club sparsi nel pianeta, declinando il profilo del “chi era” Ferruccio, del suo “scontro” con Ferrari, le sue ambizioni, i suoi talenti, i suoi successi

Ferruccio Lamborghini, “the legend”, rivive attraverso le iniziative dell’event manager assisiate Debora Cattoni e del nipote Fabio Lamborghini.

Un’accoppiata vincente che sta portando nel mondo il nome e la memoria del grande Ferruccio. Le iniziative propagandano una storia indimenticabile costellata di successi. Eventi di appeal internazionale, da Montecarlo a Dubai. Raccontano e mantengono vive le avventure di piloti, appassionati, Lamborghini club sparsi nel pianeta, declinando il profilo del “chi era” Ferruccio, del suo “scontro” con Ferrari, le sue ambizioni, i suoi talenti, i suoi successi.

Ma c’è anche un aspetto meno conosciuto di Ferruccio che fu anche produttore di vino in Umbria. Così si intreccia la storia di industriale dei motori e delle supercar con quella di intenditore e raffinatissimo enologo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ci dice Debora: “Vi aspetto il 1 giugno a Roma con Fabio Lamborghini e tanti ospiti internazionali, per ‘In memory of Ferruccio Lamborghini’, un evento che onora l’Umbria e l’Italia, celebrando un personaggio che tanto ha dato in termini economici e di immagine al nostro Paese”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Umbria Jazz, colpo di scena: l'annuncio ufficiale, progetto per quattro concerti ad agosto

  • Covid-19, quattro positivi asintomatici da Brunello Cucinelli: "L'isolamento ha evitato la trasmissione del virus"

  • Coronavirus, bollettino regionale del 31 maggio 2020: zero contagi, 17 le persone ricoverate

  • Offerte di Lavoro per Perugia e provincia: addetti al supermercato, farmacisti, operai, autisti e baby-sitter

  • Ragazza sparita di casa a Terni e segnalata a 'Chi l'ha visto', arrestata per rissa in corso Vannucci

  • Coronavirus e Fase 2, nuova ordinanza della presidente della Regione Umbria: le attività che riaprono dal 3 giugno

Torna su
PerugiaToday è in caricamento