Expo Casa si rinnova per l'edizione 2017: più arredi, più confort e come ristrutturare in sicurezza

Manca poco alla nuova edizione di Expo Casa, organizzata da Epta Confcommercio Umbria dal 4 al 12 marzo presso il centro Umbriafiere di Bastia Umbra

E' l'anno della rivoluzione per Expo Casa - dal 4 al 12 marzo - un grande classico umbro delle fiere che si svolge a Bastia al PalaFiere. Una collaborazione triennale con l'Accademia Belle Arti di Perugia ma anche spazi espositivi pensati sia per gli addetti ai lavori che per i clienti: tutto questo per confrontarsi, rimanere aggiornati, trovare il giusto complemento d’arredo, scegliere i migliori materiali e infissi per la costruzione e il restyling di ogni spazio ed ambiente. Un appuntamento immancabile per il grande pubblico che può trovare il meglio del living home e le proposte dei grandi marchi oltre a tanto spazio per cultura della casa e innovazione.

"La fiera – ha spiegato il vulcanico presidente di Epta-Confcommercio Aldo Amoni – diventa così sempre più attraente per tutti, a livello locale e nazionale, e vede una partecipazione sempre maggiore di illustri operatori di settore e delle grandi case del mobile, del design e dell’architettura. È una sfida ambiziosa che affrontiamo con passione ed entusiasmo, forti dei successi ottenuti anno dopo anno per far diventare l’esposizione sempre più importante a livello nazionale, dando ancora più lustro alla nostra Regione".

Grande novità del 2017 sarà Piazza Tecla. Quest’area, pensata come uno scrigno che mette in evidenza le potenzialità delle costruzioni in legno, sarà riservata a eventi e incontri d’eccezione, che fanno parte di un ricco e stimolante programma culturale, anche questo organizzato a cura dell’Accademia insieme a Epta, in cui interverranno tante grandi aziende italiane, illustri operatori e professionisti di settore. Lo spazio vedrà tra i protagonisti anche gli studenti dell’Accademia, del Conservatorio Francesco Morlacchi di Perugia e dell’Istituto Italiano di Design di Perugia che realizzeranno performance ispirate ai temi della casa, oltre che giovani ricercatori del Dipartimento di Ingegneria Civile e Ambientale e del Dipartimento di Ingegneria dell’Università di Perugia che si cimenteranno in speakers’ corner dedicati alle ricerche applicate legate alla casa per gli aspetti energetici, strutturali e costruttivi.  

Il ricco calendario prevede anche seminari organizzati dagli ordini degli Architetti e degli Ingegneri, dal collegio dei geometri e dall’associazione design industriale e una competizione tra studenti del corso di laurea in Ingegneria edile–architettura dell’Università di Perugia. Ospiti straordinari anche lo studio di Archea, Daniela Ducato e la Protezione Civile. A sintetizzare questa tendenza per la XXXV edizione è il claim Beyond the walls – verso nuovi mo(n)di dell’abitare, che peraltro corrisponde anche al titolo della mostra che accoglierà i visitatori all’ingresso.

"Dopo così tanti anni – spiega Aldo Amoni, presidente di Epta – una fiera può diventare ripetitiva. Questo non accadrà ad Expo Casa, che si conferma un indiscutibile punto di riferimento rimanendo sempre nuova, fresca e al passo con i tempi. Quest’anno, poi, ci saranno incredibili cambiamenti grazie alla volontà di Epta e di Confcommercio di puntare sempre avanti e grazie alla importantissima partnership con l’Accademia di Belle Arti di Perugia. Vogliamo capire in anteprima le mosse del mercato e l’evoluzione di gusto e tendenze per fare di Expo Casa un momento sempre più rilevante dell’arredo e del vivere la casa". 
 

Potrebbe interessarti

  • Alcol denaturato, un potente disinfettante per l'igiene domestica

  • Spazzatura, come disinfettare i bidoni ed evitare il cattivo odore, specie d'estate

  • Pancia gonfia, ecco le cause e i rimedi naturali

  • Peperoncino, tutti i pro e i contro di una spezia molto amata da tanti

I più letti della settimana

  • Tragedia in ospedale, cade dalle scale e muore a 26 anni

  • Tragedia in centro storico, ragazza di 28 anni trovata morta

  • Sostiene un esame a Medicina e precipita dalle scale dell'Ospedale: muore a soli 26 anni

  • Tragedia all'ospedale, studentessa universitaria cade dalle scale e muore

  • Investito sulla E45, il testimone: "Ho cercato di convincerlo a salire in auto, poi si è lanciato sulla strada"

  • A piedi sulla E45, travolto e ucciso da un'automobile

Torna su
PerugiaToday è in caricamento