Diamante Nero, torna la festa del tartufo e dei prodotti tipici: le date

Anche quest'anno il piccolo borgo che sorge lungo le rive del fiume Nera vuole celebrare il tartufo ed i prodotti tipici in un contesto paesaggistico da incanto

Scheggino si prepara alla dodicesima edizione di “Diamante Nero”, la manifestazione promossa dall’amministrazione comunale in programma sabato 8 e domenica 9 aprile, con una particolare anticipazione quest’anno anche il venerdì.

Ancora una volta il piccolo borgo che sorge lungo le rive del fiume Nera vuole celebrare il tartufo ed i prodotti tipici in un contesto paesaggistico da incanto. Il programma di quest’anno, sotto la direzione artistica di Massimo Zamponi, in collaborazione con la Pro loco, si preannuncia ricco più che mai.

Tanta musica, animazioni per grandi e piccini, mostre, dimostrazioni di cava del tartufo, per culminare con l’appuntamento più atteso: la frittata al tartufo da record. Protagonisti di “Diamante Nero” saranno ancora una volta i prodotti tipici del territorio, in mostra in piazza Carlo Urbani ed in via di Borgo.

Ma in attesa dell’evento più atteso dell’anno, a Scheggino fervono le iniziative. Fino a metà aprile il piccolo teatro ospiterà la rassegna teatrale “Un palcoscenico per la solidarietà”, mentre domani, domenica 26 marzo, prenderà il via “La quarta di Scheggino”, mostra mercato dei prodotti contadini ed artigianali di eccellenza dell’Umbria. L’appuntamento con i stand di prodotti tipici e gli artigiani è dalle ore 9 alle 19: si replicherà ogni quarta domenica di ogni mese. Informazioni su www.laquartadischeggino.it.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Quando il bucato non profuma: lavare e igienizzare la lavatrice

  • Ospedale di Perugia in lutto, è morta Giampiera Bistarelli: "Ha dato a tutti noi una grande lezione di vita"

  • Tragedia a Perugia, precipita dal palazzo e muore: sul posto la polizia

  • Le aziende che assumono. La perugina Barton cerca nuovi agenti: ecco come candidarsi

  • Sbanda e finisce fuori strada con l'auto: Marcello muore a 53 anni

  • La fortuna bacia l'Umbria, pensionato gioca 2 euro e ne vince 260mila

Torna su
PerugiaToday è in caricamento