• Dove
    Indirizzo non disponibile
    Foligno
  • Quando
    Dal 10/11/2018 al 10/11/2018
    Orario non disponibile
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni

Sabato 10 novembre 2018 torna Dancity con un evento speciale, volto ad esaltare le ricchezze del territorio umbro unite alla cifra stilistica che da sempre contraddistingue le sue iniziative, la musica. In occasione della XXI edizione di Frantoi Aperti, che si terrà in Umbria fino al 25 novembre, ci sarà l’appuntamento “Oiler Room”: dalle 18:00 alle 23:30 musica, degustazione di prodotti tipici e olio spremuto al momento presso la straordinaria cornice del Frantoio Marfuga di Campello sul Clitunno.

Ospite di questo particolare evento, che vede realizzare una serata di musica elettronica in un frantoio attivo e funzionante, l’acclamato DJ Ralf, che suonerà dopo il warm up di Fabi8bit. In seconda serata, dalle 23:30 in poi, si passa al Serendipity di Foligno con due artisti internazionali: in Play Room la brasiliana Cashu, affiancata dai resident G-Amp e Fabi8bit, in Rec Room l’egiziano Zuli, con l’apertura di Marco Bönfather e la chiusura di Dj Soch. Dodici ore di musica scandite in due momenti in cui protagonisti saranno le specialità del nostro territorio e la ricerca musicale, che punta su ciò che di più interessante il panorama elettronico attuale offre senza tralasciare le proprie origini e i grandi maestri. Il format Oiler Room gioca su una delle esperienze più elettrizzanti ed innovative emerse nel variegato panorama della musica elettronica dell’ultimo decennio e avviata da una piattaforma multimediale inglese: quella di collocare un DJ con una storia alle spalle e la disponibilità a raccontarla e sviscerarla in musica fuori dai contesti urbani o extra-urbani abituali (il nome originale suggerisce un “locale caldaia”, ma potrebbe essere un appartamento, un garage e, perché no, un frantoio) per un gruppo fisiologicamente ristretto di persone e poi trasmettere questa esperienza all’altro capo del mondo a chiunque abbia voglia di seguire la diretta in rete o scaricarsene i contenuti a piacimento.

Da questa ispirazione nasce la prima parte dell’evento di sabato 10 novembre, che unisce Dancity, con la propria ricerca a 360° sull’evoluzione della musica elettronica, e il Frantoio Marfuga, una delle aziende più innovative ed apprezzate del panorama umbro, gestita a Campello sul Clitunno dalla famiglia Gradassi. A completare questo tassello Antonio Ferrari, aka DJ Ralf: eccellenza assoluta nel suo genere, è anch’egli umbro di fiere origini contadine ed è conosciuto nel mondo come produttore musicale e discografico, ma anche, a suo modo, “influencer” ed “opinion leader”.

Un artista, dunque, che ben rappresenta l’attuale musica elettronica così come un frantoio di esperienza e qualità riconosciuta si pone nell’odierno panorama della produzione olearia. La serata prosegue tra le stanze del club Serendipity, attraverso un viaggio sonoro in cui si passa dalla techno eclettica di Cashu, figura chiave della scena musicale queer di São Paolo, al sound ambient, hip hop ed elettronico di Zuli, DJ e produttore in grande ascesa. Carolina Schutzer aka Cashu è la fondatrice, insieme a Laura Diaz conosciuta come Carneosso, del collettivo Mamba Negra, un movimento indipendente nato nel 2012 con l’intento di accogliere ogni tipo di espressione sessuale e le più attuali sonorità underground. Inizialmente party illegale itinerante in edifici in disuso e abbandonati di São Paolo, diventa ben presto uno dei principali punti di riferimento per la musica elettronica della città fino a creare una label, un’agenzia e uno show radio a proprio nome. Una forte connotazione politica, anticapitalista e contro le discriminazioni, che rappresenta un’azione importante in un luogo dai risvolti talvolta violenti e volti alle diseguaglianze sociali. Ahmed El Ghazoly aka Zuli è un polistrumenta, produttore e sound artist egiziano. Con il collettivo Kairo is Koming (KIK), di cui è co-fondatore, ha giocato un ruolo importante nell’ascesa della scena musicale elettronica della sua città, Il Cairo. Dopo alcune produzioni, come Trigger Finger per la Haunter Records - la cui title-track è stata scelta dal mostro sacro Aphex Twin nel suo ultimo show - il 2 novembre è uscito l’album “Terminal” per la UIQ di Lee Gamble: un’immersione tra elettronica, rap e melodie ambient che racconta le suggestive atmosfere della capitale egiziana.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Disco&Feste, potrebbe interessarti

I più visti

  • L'edizione 2018 di Frantoi Aperti ricca di eventi: quattro week end consecutivi di appuntamenti nei borghi medioevali

    • dal 1 al 25 novembre 2018
  • Assisi, Teatro Lyrick: tutto pronto per la nuova stagione, un programma ricchissimo tra musical, commedia, danza e teatro comico

    • dal 1 ottobre 2018 al 31 maggio 2019
    • Teatro Lyrick
  • Assisi, Teatro Lyrick: l'imperdibile spettacolo con la coinvolgente comicità di Angelo Pintus

    • 5 dicembre 2018
    • Teatro Lyrick
  • Due appuntamenti per festeggiare la raccolta delle olive a Giano Dell'Umbria: tornano la "Mangiaunta" e "La festa della Frasca"

    • dal 1 al 25 novembre 2018
Torna su
PerugiaToday è in caricamento