Al via il Festival delle Idee Euro-Mediterranee 2014 dal 9 al 11 maggio

Il 9, 10 e 11 maggio torna in Piazza Italia di Perugia il Festival delle Idee Euro Mediterranee.

L'edizione di quest'anno è dedicata alla Siria, una kermesse di tre giorni in cui i temi, gli ospiti invitati, gli eventi hanno lo scopo di accendere la luce su una tragedia a pochi chilometri da noi. Parte consistente del ricavato della mostra mercato Souq 2014, vetrina delle lavorazioni tipiche del Mediterraneo e della dieta Mediterranea del Festival, sarà devoluta per finanziare la seconda missione umanitaria in Siria, nell'ambito del progetto "Nati Nudi - Storia di una tutina e di una mamma che le insegnò a volare".

FIDEM ha concluso la prima missione lo scorso dicembre 2013 consegnando latte e tutine ai campi profughi al confine turco.

Il messaggio che il FIDEM lancia quest'anno è che al buon dire deve corrispondere il buon fare: non è possibile ridurre la vita dello spazio pubblico a meri proclami. Essere cittadini attivi significa metterci la faccia e lavorare per di concerto e in armonia per la Comunità. La società civile non è un concetto astratto: siamo noi che uniamo le nostre forze con gli altri attori dei territori, per Perugia, per l'Umbria, per la Sponda Sud.  

FIDEM fa rete: Insieme a Humana people to people, Pari e Dispare, Simply Med, Carpooling, i ragazzi di Umbria grida Terra, Radio Radicale, gli artisti uniti per il FIDEM, gli artigiani e gli espositori, e con il sostegno di Regione Umbria, Provincia e Comune di Perugia,  apre il cantiere mediterraneo. Un cantiere dove la libera circolazione delle idee si accompagna alla libera circolazione delle tipicità e dei saperi correlati.

Tra gli appuntamenti dell’edizione 2014 Festival due panel: il primo, venerdì 9 maggio alle 17.30 sul tema della marginalità e della detenzione, date le sentenze della Consulta e i moniti sulla condizione dei detenuti e delle carceri. Intervengono l'On. Rita Bernardini, segretaria dei Radicali Italiani e il Dott. Antonio Reppucci, Prefetto di Perugia; il secondo sabato 10 maggio dalle 16 sui problemi della cooperazione internazionale per le piccole ONG e sul ruolo della comunicazione e dell'informazione tra le reti di cooperanti e tra il mondo della cooperazione, i media e l'opinione pubblica. L'obiettivo è lanciare un progetto di messa in rete per lo scambio di informazioni in vista del contenimento del conflitto e della futura fase di ricostruzione. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • Presentato l'Ottobre Trevano, ricchissimo di eventi come sempre e di più

    • dal 1 ottobre al 3 novembre 2019
    • varie
  • A Collestrada "Animals", per imparare a conoscere il linguaggio degli animali rispettandoli: fino al 20 ottobre iniziative educative per tutti

    • Gratis
    • dal 7 al 20 ottobre 2019
    • Centro Commerciale Collestrada
  • Sinfonia di Vetro, al Museo di Piegaro in scena musica classica ed arte

    • Gratis
    • dal 12 al 20 ottobre 2019
    • Museo del Vetro

I più visti

  • Marco Mengoni a Perugia con "Atlantico Tour": è la prima tappa del 2019/2020

    • 6 novembre 2019
    • PalaBarton
  • Vittorio Sgarbi a Gualdo Tadino per "La stanza segreta", capolavori di arte contemporanea

    • dal 10 maggio al 27 ottobre 2019
    • Chiesa Monumentale di San Francesco
  • Presentato l'Ottobre Trevano, ricchissimo di eventi come sempre e di più

    • dal 1 ottobre al 3 novembre 2019
    • varie
  • Vent'anni di Teatro Lyrick e una nuova stagione ricchissima

    • dal 20 ottobre 2019 al 23 maggio 2020
    • Teatro Lyrick
Torna su
PerugiaToday è in caricamento