Cristiano De André ritorna a cantare live: appuntamento al Teatro Lyrick

  • Dove
    Teatro Lyrick di Assisi
    Indirizzo non disponibile
    Assisi
  • Quando
    Dal 28/04/2017 al 28/04/2017
    Orario non disponibile
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni

Sarà il Teatro Lyrick di Assisi a fare da scenario al doppio appuntamento in cartellone per la stagione Umbria Eventi d'Autore, promossa dall'associazione Umbra della Canzone e della Musica d'Autore, che vedrà protagonisti due cantautori molto apprezzati da pubblico e critica, Cristiano De André e Michele Zarrillo.

Venerdì 28 aprile, alle ore 21, al teatro della città serafica farà tappa il De André canta De André Tour 2017, nuova serie di appuntamenti live organizzati dalla Concerto Music (società che con questa tournée inaugura la sua collaborazione con l'artista) che porterà Cristiano De André ad esibirsi sui palchi dei maggiori teatri italiani. Durante la tourneé – già a quattro sold out consecutivi – il cantautore interpreterà sul palco un repertorio ricco di nuovi brani del padre che si affiancheranno a quelli contenuti nei progetti discografici di grande successo De André canta De André – Vol. 1 (2009) e De André canta De André – Vol. 2 (2010).

"De André canta De André - scrive Cristiano De André nella sua autobiografia - è un progetto che mi ha permesso e mi permette di portare avanti l’eredità artistica di mio padre, caratterizzandola però con nuovi arrangiamenti che possano esprimere la mia personalità musicale e allo stesso tempo donino un nuovo vestito alle opere, una mia impronta. Mi auguro che così facendo la poesia di mio padre possa arrivare a toccare le anime più giovani, a coinvolgere anche chi non ascolta la canzone prettamente d’autore".  "Quando mio padre e Francesco De Gregori, nel 1974, scrissero questa canzone, contestarono apertamente un modo di vivere troppo convenzionale, tendente all’omologazione delle menti - racconta Cristiano De André - Allo stesso tempo manifestarono l’attrazione per un’anarchia intesa soprattutto come categoria dello spirito. In questo passaggio rivedo il disagio di mio padre, per diversi anni al confine delle due condizioni. Durò poco, fortunatamente, la sua identità libertaria vinse su tutto e lo guidò fino alla fine. Ciò che mi spinge a riproporre questo brano non è solo la volontà di estendere alle generazioni future i suoi insegnamenti, ma anche la convinzione che alcuni paradossi sociali non siano cambiati e che quindi valga la pena continuare a lottare".

Il 24 giugno dello stesso anno parte dalla Cavea dell'Auditorium di Roma il nuovo capitolo del tour di Cristiano De André “De André canta De André”, con cui il cantautore omaggia il padre in occasione dei 50 anni dall’uscita del primo disco Tutto Fabrizio De André, album che già conteneva le intramontabili canzoni La guerra di Piero, Via del Campo e Amore che vieni, amore che vai.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

I più visti

  • Vent'anni di Teatro Lyrick e una nuova stagione ricchissima

    • dal 20 ottobre 2019 al 23 maggio 2020
    • Teatro Lyrick
  • Jazz Club Perugia, comincia la lunga (e ghiotta) stagione del jazz

    • dal 8 novembre 2019 al 30 aprile 2020
    • Sina Brufani e Teatro Morlacchi
  • "Un caffè al parco", solidarietà per combattere l'Alzheimer

    • Gratis
    • dal 20 gennaio al 18 giugno 2020
    • Parco della Pescaia
  • Taddeo di Bartolo, a Perugia una eccezionale mostra completa sulla produzione dell'artista senese

    • dal 7 marzo al 7 giugno 2020
    • Galleria Nazionale dell'Umbria
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    PerugiaToday è in caricamento