Coronavirus: annullati la Settimana Magionese, il Palio del Giogo, la Sagra del pesce sfilettato e il Festival delle bande

Biagini: "È stata una decisione sofferta, ma purtroppo non abbiamo potuto fare diversamente"

Un'estate difficile. Il coronavirus cancella la Settimana Magione, il Palio del Giogo, la Sagra del pesce sfilettato, il Festival delle Bande e i festeggiamenti per il santissimo crocefisso di Antria. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"È stata una decisione sofferta – spiega il presidente dell’associazione Proloco Magione Andrea Biagini – ma purtroppo non abbiamo potuto fare diversamente, dato che ad oggi non sappiamo ancora quali saranno le misure da adottare per poter garantire la sicurezza di tutti. La Settimana Magionese ed il Palio, che quest’anno avrebbe indossato una nuova veste per l’anniversario, devono essere un momento di unione, non di allontanamento. Vogliamo anche rispettare le attività locali, specie quelle legate alla ristorazione, che stanno subendo il duro colpo della chiusura forzata".

Anche la Proloco di Sant'Arcangelo ha dovuto fare i conti con il coronavirus, annunciando l'annullamento dell'edizione 2020 della Sagra del pesce sfilettato: “Abbiamo aspettato, sperato fino all'ultimo - si legge nel post sulla pagina Facebook - . A malincuore con grande dispiacere siamo stati costretti a prendere questa decisione. Le rigide norme di sicurezza, le regole di distanziamento imposte, i molteplici ostacoli burocratici e soprattutto la sicurezza per la nostra salute ci hanno indotto ad annullare per quest'anno la nostra 38° Sagra. Stiamo attraversando un periodo difficile dove il futuro è ancora incerto, ma siamo fiduciosi e sicuri che comprenderete tutti la nostra sofferta decisione e nella speranza di ritrovarci tutti insieme ancora più motivati e vicini con lo spirito che sempre ci ha contraddistinto vi diamo appuntamento al 2021".

Rinvio anche per il Festival delle bande e delle majorettes che si sarebbe dovuto tenere nel mese di luglio e per i festeggiamento del Santissimo Crocefisso di Antria. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Umbria Jazz, colpo di scena: l'annuncio ufficiale, progetto per quattro concerti ad agosto

  • Covid-19, quattro positivi asintomatici da Brunello Cucinelli: "L'isolamento ha evitato la trasmissione del virus"

  • Coronavirus, bollettino regionale del 31 maggio 2020: zero contagi, 17 le persone ricoverate

  • Offerte di Lavoro per Perugia e provincia: addetti al supermercato, farmacisti, operai, autisti e baby-sitter

  • Ragazza sparita di casa a Terni e segnalata a 'Chi l'ha visto', arrestata per rissa in corso Vannucci

  • Test sieroprevalenza: battere il Coronavirus, ma la metà degli umbri chiamati non risponde all'appello della Croce rossa

Torna su
PerugiaToday è in caricamento