La Perugia Big Band fa gli auguri di Natale alla città e propone un concerto eccezionale al Giò Jazz Wine

Il pubblico in delirio applaude una performance che unisce la magia di un concerto eccezionale, con la rivendicazione orgogliosa di una persuasa peruginità

Big Band in posa nel dopo concerto

La Perugia Big Band fa gli auguri di Natale alla città e propone un concerto eccezionale al Giò Jazz Wine: “A very swinginGrifo Christmas” . Sotto la direzione di Massimo Morganti, alter ego dello storico direttore Nando Roselletti, la compagine perugina fa scintille. Lo spettacolo è peraltro legato a un’iniziativa benefica: a favore dell’Avis e per il Centro internazionale per la Pace fra i popoli.

Il programma, curato nei minimi dettagli, tocca punte di altissimo professionismo e di assoluta originalità. Gli arrangiamenti sono strepitosi, gli assolo di gran classe. Lo stesso Morganti si propone in assolo al trombone, perché non si vive di sola… direzione.

I cantanti in gran spolvero. David TasSinatra è sempre diligente e  misurato. Per non parlare della sua naturale simpatia. Silvia Pierucci, esplosiva, in un elegantissimo abito lungo argentato e con una recuperata silhouette che ne esalta la bellezza. La voce è ancora più intensa e piena di qualche chilo fa. Le sue figlie, alle spalle dell’Inviato Cittadino, levano gridolini di consenso a una mamma affettuosa e artista straordinaria.

Il pubblico in delirio applaude una performance che unisce la magia di un concerto eccezionale, con la rivendicazione orgogliosa di una persuasa peruginità.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo concorso pubblico: 616 posti a tempo indeterminato, basta la licenza media

  • Elezioni regionali, nuovo sondaggio sull'Umbria: Tesei avanti su Bianconi, la forbice e il numero degli indecisi

  • Università di Perugia, premio alla miglior tesi di laurea: ecco la vincitrice

  • La Cena degli Sconosciuti arriva a Perugia: come funziona

  • Cancella la striscia continua con pennello e vernice: "Ero stanco di fare il giro lungo per rientrare a casa"

  • Tragico incidente con il furgone, muore a 58 anni: addio a Luca

Torna su
PerugiaToday è in caricamento