Gubbio Doc Fest: l’unica data dei Negrita nel centro Italia, Bacalov e Michele Placido

  • Dove
    Piazza Grande, Gubbio
    Indirizzo non disponibile
    Gubbio
  • Quando
    Dal 07/08/2015 al 09/08/2015
    21
  • Prezzo
    concerto Negrita euro 29, spettacolo Placido/Bacalov euro 15
  • Altre Informazioni
    Sito web
    gubbiodocfest.com

Un cartellone ricco, quello che si prefigge di presentare al pubblico la nuova edizione di Gubbio DOC Fest, in programma da venerdì 7 a domenica 9 agosto. L’evento eugubino, promosso e organizzato dall’associazione ‘Insieme a Riccardo’, in collaborazione con il Comune, ospiterà, nella splendida cornice di Piazza Grande, nomi di punta del panorama musicale, a cominciare da una delle band italiane più seguite degli ultimi vent’anni: i Negrita.

Venerdì 7 agosto, alle ore 21, la rock band si esibirà a Gubbio con l’unica ed esclusiva data per il centro Italia; dopo il successo di “Dannato Vivere” (Disco di platino) e del progetto acustico “Déjà Vu”, i Negrita sono pronti per tornare sulla scena con un nuovo progetto discografico. Prodotto da Fabrizio Barbacci, il nuovo album di inediti si intitola “9” e uscirà il prossimo 24 marzo per Universal Music Italia. Nel loro nome c’è tutta la genesi del rock, (Hey! Negrita fu una celebre canzone dei Rolling Stones), nel loro sound, la febbrile ricerca di superarsi in vent’anni o poco meno di carriera, per non rimanere uguali a se stessi; fermi nel compartimento stagno della canzonetta rockeggiante italiana. No, loro ce l’hanno fatta: nove album consegnati alla storia della musica italiana, nel file rouge del mutamento sottile e costante che ha accompagnato i protagonisti di questo fantastico progetto dal nome Negrita.

Ma non finisce qui: Sabato 8 agosto, sempre il Piazza Grande, il compositore argentino Luis Bacalov e una delle icone del cinema e teatro italiano, Michele Placido, daranno vita ad un incontro unico: Con el respiro del Tango” uno spettacolo che utilizza la musica, la voce, il respiro, per raccontare il Tango nella sua essenza più originale. Attraverso il pianoforte di Bacalov e l’intensa voce narrante di Placido, lo spettacolo racconterà il viaggio intimo ed immaginario all’interno di Buenos Aires. Un intenso dialogo tra il pianoforte, che suggerisce le immagini del racconto, assieme e con le parole degli attori, i quali rendono palpabili le storie, i tempi, e gli spazi di questo viaggio.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • Gran Premio Sagrantino 2020, a Montefalco la sfida tra i migliori sommelier

    • dal 24 al 25 febbraio 2020
    • Consorzio Tutela Vini Montefalco
  • "Colora il Carnevale di allegria", gran finale del concorso per le scuole al Quasar Village

    • Gratis
    • dal 23 al 19 febbraio 2020
    • Centro Commerciale Quasar Village

I più visti

  • Vent'anni di Teatro Lyrick e una nuova stagione ricchissima

    • dal 20 ottobre 2019 al 23 maggio 2020
    • Teatro Lyrick
  • Jazz Club Perugia, comincia la lunga (e ghiotta) stagione del jazz

    • dal 8 novembre 2019 al 30 aprile 2020
    • Sina Brufani e Teatro Morlacchi
  • "Un caffè al parco", solidarietà per combattere l'Alzheimer

    • Gratis
    • dal 20 gennaio al 18 giugno 2020
    • Parco della Pescaia
  • Al via la stagione del Piccolo Teatro degli Instabili di Assisi: una dedica ideale a Pier Paolo Pasolini

    • dal 17 novembre 2019 al 2 aprile 2020
    • Piccolo Teatro degli Instabili
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    PerugiaToday è in caricamento